10 FUSO Canter 7C15 EcoHybird per il Gruppo Torello

11 dicembre 2017
1.875 Views

La storica realtà imprenditoriale avellinese ha scelto il primo truck ibrido leggero Diesel-elettrico della gamma FUSO

Il Gruppo Torello, nato nel 1975 a Montoro (AV) è tra le più grandi flotte italiane operanti nel campo dei servizi per l’autotrasporto e la logistica.

Già cliente di Mercedes-Benz, la storica Azienda ha rinnovato la fiducia nel gruppo Daimler per il rinnovamento della propria flotta con un prodotto assolutamente all’avanguardia dal punto di vista tecnologico in termini di compatibilità ambientale: il FUSO 7C15 EcoHybrid.

Frutto di oltre 20 anni di know-how di FUSO e Daimler, l’EcoHibryd rappresenta una pietra miliare verso lo sviluppo di nuovi sistemi di trazione a emissioni zero. Rispetto alla versione con motore endotermico, il Canter a trazione ibrida fa risparmiare fino al 23% di carburante riducendo al contempo le emissioni inquinanti. Grazie a queste caratteristiche, l’EcoHibryd rappresenta la soluzione ideale per i servizi di distribuzione locale.

L’ambiente è un tema di prioritaria importanza per Torello che, consapevole della responsabilità sociale della propria attività, si impegna per contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2 attraverso l’adozione di soluzioni sostenibili.

“Siamo orgogliosi che Torello, nostro partner dal 2013, abbia confermato la sua preferenza ancora una volta per il gruppo Daimler per raggiungere l’obiettivo di abbassare l’impatto ambientale della sua flotta rendendola più Green – ha dichiarato Maurizio Pompei Managing Director Mercedes-Benz Trucks in Italia – Il contenimento delle emissioni e dei consumi è una priorità del dipartimento di Ricerca e Sviluppo del Gruppo Daimler: la tecnologia ibrida diesel elettrica adottata sul FUSO Canter EcoHybrid rappresenta oggi lo stato dell’arte delle soluzioni eco-compatibili nel mondo dei veicoli industriali per la distribuzione. L’uso di un motore termico abbinato ad uno elettrico spinto da avanzate batterie agli ioni di litio permette un’importante riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2.”

“La nostra azienda continua a vivere un trend straordinario confermato dall’apertura di nuovi hub logistici in Europa, posizionati in snodi altamente strategici. Ma questa crescita è possibile solo se viene coniugata con l’innovazione continua ed il rispetto per l’ambiente – hanno sottolineato  Antonio Torello, Fleet Manager and Management Control e Umberto Torello, Customer and Fleet Manager di Torello  – Per questo abbiamo scelto ancora una volta, anche per il nostro comparto distribuzione, il partner che al momento offre il massimo in termini di soluzioni eco-compatibili, già presenti sul mercato. Quella dei FUSO 7C15 EcoHybrid, oltre ad essere una scelta imprenditoriale legata alle indubbie qualità che Daimler offe attraverso i propri mezzi, è senz’altro una scelta responsabile, basata su un criterio di eco-sostenibilità. A maggior ragione se pensiamo che i FUSO 7C15 EcoHybrid verranno implementati per offrire un servizio di distribuzione principalmente in contesti cittadini.”

“Non a caso la nostra campagna di comunicazione ‘Strategie che incontrano il futuro’ è l’espressione di questo concetto di fondo, operare oggi pensando al futuro – ha aggiunto Concetta Torello, Administration and Advertising Manager del Gruppo – Abbiamo deciso di affrontare queste responsabilità in comunione d’intenti con il Gruppo Daimler che offre una famiglia di mezzi estremamente avanzati in termini di performance e sostenibilità.”

Il Gruppo Torello conta nella propria flotta per il lungo raggio già oltre 350 Mercedes-Benz Actros equipaggiati con il propulsore Euro VI di “seconda generazione” che ha permesso un ulteriore taglio dei consumi ed emissioni del 6%.

Le consegne dei 10 FUSO Canter 7C15 EcoHybird inizieranno a partire dal mese di Dicembre 2017.