Headline News
Gladiator, il nuovo pick-up Jeep (febbraio 25, 2021 8:14 pm)
Scania 540S primo della classe (febbraio 25, 2021 8:46 am)
Christian Levin è il nuovo CEO di Scania (febbraio 23, 2021 8:19 pm)
Pro Fit by E-Ducato (febbraio 22, 2021 7:48 pm)

16 IVECO S-WAY per Ciacciulli Trasporti

13 febbraio 2021
1.458 Views

La consegna dei veicoli è avvenuta presso la sede di Putignano della concessionaria IVECO locale Di Pinto & Dalessandro

Il simbolico passaggio delle chiavi è avvenuto alla presenza di Piero Ciacciulli e Francesco Fiorino in rappresentanza della Ciacciulli S.r.l., di Gianpiero Vitale, IVECO District Manager per l’area e di Bartolomeo e Leonardo Di Pinto, responsabili della concessionaria Di Pinto & Dalessandro.

I 16 IVECO S-WAY consegnati, sono tutti AS440S57T/FP, dotati di ausiliari intelligenti, cambio HI-TRONIX GPS predittivo, rallentatore, sedili in pelle, carenature laterali, spoiler superiore e laterali cabina, cerchi in lega Alcoa Dura Bright. Inoltre, come tutti gli altri veicoli aziendali, anche questi ultimi sono stati personalizzati dalla RinoCustom, azienda campana specializzata nella customizzazione truck a 360°.

I veicoli consegnati saranno destinati al trasporto internazionale a temperatura controllata, attività prevalente della Ciacciulli: “Questi veicoli IVECO viaggeranno su tutte le strade d’Europa – sottolinea Piero Ciacciulli – La nostra scelta è da sempre il brand IVECO per l’indiscutibile affidabilità dei veicoli, ma anche per l’ormai consolidato rapporto con la concessionaria Di Pinto & Dalessandro. Il costante rinnovo del nostro parco veicolare riflette due principi fondamentali che da sempre ci contraddistinguono e animano quest’azienda: affidabilità e sostenibilità ambientale.”

Piero Ciacciulli

“La nostra impresa fonda le radici nei primi anni ’50. Inizialmente mio padre si occupava di movimento terra – racconta Piero – Io, appena finita la scuola, mi infilavo nel camion di papà, un OM Super Orione che mi piaceva tantissimo. In pratica già a dieci anni ero in grado di fare le manovre dentro il piazzale dell’azienda. Una volta raggiunta la maggiore età ho preso le patenti. Nei primi anni ’90 sono entrato in azienda. All’epoca avevamo tre camion da cava/cantiere. Poi nel ’98 quando papà è andato in pensione mi sono buttato sul settore trasporto a lungo raggio, mantenendo nel contempo l’attività in cava.”

Specializzata nel trasporto refrigerato di carni appese la Ciacciulli con gli anni e sotto la sapiente guida di Piero è cresciuta espandendo il proprio giro d’affari in tutta Europa. Da sempre legato al marchio IVECO sin dai tempi degli OM e dei Fiat, Piero può considerarsi a tutti gli effetti un ambassador del brand italiano: “Il parco mezzi conta ben 30 trattori stradali IVECO e 40 semirimorchi di cui 35 frigo e i rimanenti 5 centinati e pianalati. Il 100% della flotta risponde alla normativa Euro 6 e sono presenti anche due veicoli alimentati a gas metano liquido – spiega Piero CiacciulliAbbiamo alle nostre dipendenze circa 40 autisti dipendenti. Mentre io mi occupo della gestione flotta, mia moglie Margherita si occupa della contabilità, mia figlia Marica dell’amministrazione e mio genero dirige l’officina meccanica interna dove effettuiamo piccoli interventi di riparazione, manutenzione e cambi olio. Generalmente i nostri camion arrivano in Spagna, Francia, Germania, Inghilterra, Polonia e Grecia.”

shares