7 nuovi Scania per il Servizio Strade Alto Adige

28 luglio 2020
144 Views

La Provincia Autonoma di Bolzano rinnova il parco mezzi per il Servizio Strade con i veicoli del Grifone svedese

La Scania si è aggiudicata tre lotti del bando di gara indetto dalla Provincia Autonoma di Bolzano per il Servizio Strade. A convincere i responsabili dell’assessorato alle infrastrutture e alla mobilità sono state le particolari doti di sostenibilità e sicurezza dei mezzi Scania.

I 7 veicoli oggetto della fornitura includono 3 spazzatrici aspiranti, con bocca sul lato destro, Scania P360 B4x2NA, allestiti con attrezzi Schmidt Street King 660. I mezzi sono equipaggiati con i nuovi motori Scania Euro 6 da 9 litri, 5 cilindri in linea da 360 CV e 1.700 Nm di coppia, abbinati a cambi automatizzati Scania Opticruise di V generazione. Il passo di 3.350 mm consente di avere un raggio di sterzata ridotto, soluzione che garantisce i massimi livelli di manovrabilità anche in un territorio montuoso come quello altoatesino. I truck sono dotati inoltre di paraurti XT in acciaio heavy duty.

Altri 4 veicoli, destinati alle operazioni di viabilità invernale, sono 3 P500 B4x4HZ con trazione anteriore permanente e 1 P500 B4x2 HZ. Tutti dotati di motori Scania Euro 6 da 13 litri, 6 cilindri da 500 CV, questi ultimi sono allestiti con cassone ribaltabile trilaterale, piastra per attacco lama per sgombero-neve di Moretto, spargitore di sale e lama per lo sgombero neve di Aebi Schmidt Italia.

Tutti i veicoli sono dotati di cabina P di Scania che garantisce ottima visibilità dalla postazione di guida. Inoltre, gli ampi gradini di accesso, antisdrucciolevoli, garantiscono il massimo livello di sicurezza per gli operatori sia per salire, che per scendere dalla cabina.

I nuovi mezzi verranno utilizzati per la manutenzione delle strade e per le operazioni di viabilità invernale su tutta la rete stradale della Provincia di Bolzano.

L’assessore provinciale alle infrastrutture e alla mobilità, Daniel Alfreider, presente alla consegna dei veicoli, ha sottolineato l’importanza di investire in mezzi di nuova generazione per dare vita ad uno sviluppo sostenibile e sicuro della mobilità in Alto Adige: “Il rinnovo del parco mezzi che operano sulle strade dell’Alto Adige rappresenta per noi una delle priorità più importanti. Abbiamo avviato un importante percorso verso una mobilità sempre più sostenibile, percorso che vogliamo portare avanti anche attraverso l’introduzione di veicoli all’avanguardia, sia in termini di sostenibilità che di sicurezza, come quelli presentati oggi per il Servizio Strade. I nuovi mezzi garantiscono infatti una maggiore efficienza ed importanti vantaggi dal punto vista della sicurezza, sia per i conducenti che per gli utenti della strada.”

Daniel Dusatti, Direttore Vendite di Italscania ha sottolineato: “È per noi un grande onore iniziare questa nuova partnership con la Provincia di Bolzano. I mezzi per il Servizio Strade sono stati progettati su misura per effettuare il lavoro gravoso che viene effettuato sulle strade della provincia di Bolzano. Siamo orgogliosi di consegnare questi primi veicoli, con la speranza di proseguire insieme sulla strada dell’innovazione tecnologica, della sostenibilità e della sicurezza.”

Sabrina Loner, Head of Sales & Development Construction, Distribution, Public & Special di Italscania ha evidenziato: “Abbiamo fatto un grande lavoro di squadra con la casa madre, il team tecnico e commerciale di Italscania e gli allestitori coinvolti, Aebi Schmidt Italia e Moretto. Sono certa che i nuovi mezzi daranno grandi soddisfazioni agli operatori del Servizio Strade, sono veicoli estremamente all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, in grado di garantire elevati livelli di comfort alla guida, la massima sicurezza e visibilità senza però rinunciare ad ottime performance su strada.”

shares