Speciale DAKAR 2021 – Giorno di riposo

9 gennaio 2021
363 Views

Ad Ha’il si ferma la Dakar per riprendere fiato. Dopo questa notte si riparte a scapicollo verso la seconda parte della grande avventura

Riposo per modo di dire. Infatti in queste ore di pausa i concorrenti lavorano febbrilmente per riparare i danni e le avarie dei mezzi dopo i primi durissimi sei giorni di gara. Officine meccaniche “da viaggio”, attrezzi e ricambi come se non ci fosse un domani. E poi… fretta, fretta, dannata fretta. Non c’è proprio il tempo per rilassarsi alla Dakar. Ma d’altro canto è giusto, l’adrenalina deve mantenersi sempre alta. E quindi buon lavoro a tutti e, magari per mezzoretta, concedetevi una pennichella!

Intanto vediamo cosa succede in classifica generale a metà gara. Sembra proprio che il team Kamaz – Master non intenda cedere lo scettro (peggio di Elisabetta D’Inghilterra!). Qualche giovane volenteroso tuttavia ci prova come Martin Macik con il suo IVECO Powerstar del Big Shock Racing o l’instancabile Ales Loprais con il suo Praga dall’aspetto vintage ma pronto sempre a mordere. Dalla Russia, senza amore, invece provengono gli agguerritissimi equipaggi del MAZ-Sportauto, antagonisti per eccellenza dei Bielorussi Kamaz. Staremo a vedere cosa ci riserva la seconda metà di gara, ma, detto inter nos, crediamo che poco ci sia da fare contro lo strapotere dei Kamaz!

Classifica Generale

1 507 (RUS) DMITRY SOTNIKOV  KAMAZ – MASTER   24H 26′ 18”

2 501 (RUS) ANTON SHIBALOV  KAMAZ – MASTER 25H 03′ 52”

3 509 (RUS) AIRAT MARDEEV  KAMAZ – MASTER 25H 28′ 01”

4 503 (CZE) MARTIN MACIK  BIG SHOCK RACING 25H 28′ 51”

5 504 (CZE) ALES LOPRAIS  INSTAFOREX LOPRAIS PRAGA 25H 33′ 18”

6 505 (BLR) ALIAKSEI VISHNEUSKI  MAZ-SPORTAUTO 26H 02′ 19”

7 506 (NLD) MARTIN VAN DEN BRINK  MAMMOET RALLYSPORT       26H 36′ 47”

8 517 (CHL) IGNACIO CASALE  TATRA BUGGYRA RACING         26H 41′ 57”

9 500 (RUS) ANDREY KARGINOV  KAMAZ – MASTER  26H 50′ 38”

10 514 (CZE) MARTIN SOLTYS  TATRA BUGGYRA RACING         26H 59′ 03”