DAF CF e XF con trazione anteriore commutabile

23 maggio 2020
727 Views

Una trazione anteriore idraulica inseribile con un interruttore dal cruscotto consentirà di togliere d’impaccio i truck su fondi stradali difficili

Il sistema è stato concepito per tutti i DAF CF e XF stradali che qualche volta sono costretti a transitare su tratti sterrati o su terreni sdrucciolevoli (fango, ghiaccio o neve). Attivabile tramite un pulsante dal cruscotto, questa nuova unità “PXP” è stata sviluppata insieme a Paul Nutzfahrzeuge e sarà disponibile sui trattori CF e XF 4×2 con motore PACCAR MX-11 o MX-13. Altri tipi di telaio seguiranno più avanti nel corso dell’anno.

La trazione integrale permanente per un camion che cammina in fuoristrada solo occasionalmente, in genere significa un costo considerevole, oltre che d’acquisto, anche in termini di  manutenzione e consumo di carburante.

La soluzione ideale per questi tipi di percorso è rappresentata dal nuovo sistema DAF PXP – “Paul Xtra Power”. In situazioni difficili basta premere un interruttore sul cruscotto per inserire la trazione anteriore. Inoltre se le ruote di trazione slittano il sistema si inserisce automaticamente. Maggiore è lo slittamento dalle ruote posteriori, maggiore è la trazione fornita dalle ruote anteriori.

Disponibile fino alla 4a marcia

La trazione anteriore commutabile di DAF è disponibile nelle prime quattro marce avanti e nella prima e seconda retromarcia. A velocità superiori ai 20 km all’ora (e / o in 5 ° marcia e verso l’alto) PXP torna in stand-by mode. Il sistema si riattiva nuovamente a velocità inferiori e ogni volta che è richiesto l’uso.

Come funziona?

Su ciascuno mozzi delle ruote anteriori è inserito un motore idraulico, che produce una coppia non inferiore a 6.435 Nm ad una pressione massima del sistema di 360 bar. Ciò garantisce prestazioni ottimali, longevità e affidabilità ottimali. I motori sono azionati da una pompa idraulica che viene montata direttamente sulla PTO motore, risparmiando così peso e spazio. Inoltre, la pompa idraulica può anche pilotare componenti come gru, bracci a gancio, stabilizzatori e sistemi scarrabili per la massima efficienza. Ciò significa che è necessario un solo serbatoio idraulico, il che si traduce anche in meno peso e più spazio.

shares