Headline News
Conti360° Solutions (aprile 13, 2021 9:27 am)
10 IVECO S-Way LNG per la AEV (aprile 12, 2021 7:15 pm)
13 MAN TGE per CSB Trasporti (aprile 12, 2021 10:50 am)
Saura Sacchetti (Sakura) (aprile 11, 2021 8:56 pm)

Gladiator, il nuovo pick-up Jeep

25 febbraio 2021
185 Views

In occasione del suo 80mo compleanno il brand ritorna sul mercato con un pick-up dopo 29 anni

Il Gladiator è disponibile per l’Italia nell’allestimento Overland, nell’esclusiva Launch Edition a tiratura limitata, e, dal mese di aprile, nella serie speciale celebrativa 80° Anniversario. Tutte le versioni sono equipaggiate con un potente motore MultiJet V6 Euro 6D-final da 3,0 litri, 264 CV e 600 Nm di coppia, abbinato ad un cambio automatico a otto marce.

Le performance off-road sono assicurate dal sistema di trazione Selec-Trac, assali Dana 44 di terza generazione che troviamo anche sulla serie Wrangler.  Il veicolo è configurato con doppia cabina e cassone in acciaio da 153 cm, con fermi integrati, rivestimenti e coperture per la massima flessibilità nel trasporto.

A livello di infotainment il Gladiator offre un equipaggiamento di grande livello  come la telecamera frontale per facilitare la guida su strada e in fuoristrada;  impianto audio Alpine con subwoofer; cassa wireless portatile, ricaricabile in marcia e completamente impermeabile; sistema Uconnect con Apple CarPlay, Android Auto e touchscreen da 8,4″; telecamera posteriore ParkView con griglia dinamica (di serie). In dotazione troviamo sistemi di sicurezza e assistenza alla guida come il Blind-spot Monitoring, il Rear Cross Path Detection; Forward Collision Warning Plus; l’Adaptive Cruise Control con funzione Stop (a richiesta).

Il veicolo inoltre rimane sempre connesso con la Uconnect Box di serie che offre connettività di bordo avanzata, abilitando la suite degli Uconnect Services, disponibili anche tramite l’app My Uconnect, con cui controllare il proprio veicolo sempre e ovunque.

A livello di personalizzazione c’è di che sbizzarrirsi con l’esclusiva linea Jeep Authentic Accessories e Jeep Perfomance Parts sviluppata da Mopar.

La gamma colori del Gladiator comprende nove livree: Black, Firecracker Red, Billet Silver Metallic Clear Coat, Bright White, Granite Crystal Metallic Clear Coat, Hydro Blue, Sting Gray, Snazzberry e Sarge Green, abbinabili in base all’allestimento al soft-top o all’hard top nero o in tinta. Sono inoltre disponibili cerchi da 18” su tutte le versioni (Overland, Launch Edition e 80° Anniversario).

Un grande ritorno

Il Gladiator segna l’importante ritorno del brand nel segmento dei pick-up dopo circa trenta anni dal lancio dell’ultimo esemplare Jeep con credenziali “truck” e cassone, la Comanche prodotta dal 1986 al 1992. Il veicolo riprende così un’importante tradizione che affonda le sue radici nel lontano 1947, anno in cui la Willys Overland presentava il primo esemplare truck a quattro ruote motrici da 1 tonnellata basato sul modello CJ-2A. A questo primo pick-up seguirono nell’arco di mezzo secolo diversi modelli, tutti con caratteristiche comuni, ovvero realizzati per essere robusti, versatili e affidabili.  Tra questi ricordiamo il FC-150/170 (1957-1965), la Jeep Gladiator/Serie J (1963-1987), il CJ-8 Scrambler (1981-1985) e la già citata Jeep Comanche.