Gas

Gruber Logistics acquista 100 IVECO S-Way alimentati a LNG

27 febbraio 2021
890 Views

L’azienda altoatesina da il suo contributo alla riduzione dell’impatto ambientale  convertendo parte della propria flotta con veicoli alimentati a LNG

Gruber Logistics è una delle realtà logistiche più innovative e di successo di tutta Europa. La scelta aziendale di convertire parte della propria flotta ai carburanti alternativi è dettata da una grande sensibilità alle tematiche ambientali, contribuendo così ad un rapido raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Unione Europea. Inoltre, l’area geografica che ospita la sede storica dell’azienda, è al centro di un intenso dibattito sul tema ambientale, che ha portato l’Assemblea del Tirolo ad adottare importanti provvedimenti tesi a limitare l’impatto dell’azione inquinante dei mezzi pesanti nel tratto del valico del Brennero.

Le trattative di vendita sono state curate dalla concessionaria IVECO di zona, la Gasser Srl di Bolzano. La consegna dei 100 veicoli è prevista – in diverse tranche – entro la fine dell’anno.

“Il nostro obiettivo è quello di dotarci della più importante flotta europea per il trasporto sostenibile sfruttando tecnologie esistenti e supportando i processi di innovazione affinché nuove tecnologie ad impatto zero possano presto arrivare sul mercato – ha dichiarato Martin Gruber, CEO del Gruppo – Digitalizzazione e sostenibilità anche nella sua accezione sociale sono elementi fondanti del nostro piano di sviluppo aziendale.”

“La fiducia che il gruppo Gruber Logistics ci ha accordato con la firma di questo importante e impegnativo contratto è chiara evidenza di una vision comune sul futuro del mondo dei trasporti – ha sottolineato Carmelo Impelluso, IVECO Brand Europe Director – Ancora una volta apprezziamo la loro lungimiranza, una dote che negli anni ha costantemente guidato gli investimenti dell’azienda, diventando la realtà innovativa che è oggi. Come IVECO, siamo onorati di poter contribuire agli ambiziosi obiettivi di crescita sostenibile del Gruppo con un prodotto che coniuga una tecnologia all’avanguardia, prestazioni e attenzione all’ambiente.”

“L’accordo con Gruber Logistics vede il nostro Brand ancora una volta protagonista in materia di mobilità sostenibile –  conclude Mihai Daderlat, IVECO Italy Market Business Director – Si tratta di un accordo che ci rende particolarmente fieri sia per la relazione consolidata che ci lega a questo grande gruppo internazionale, sia per l’attenzione che Gruber pone nei confronti delle tematiche green, totalmente in linea con gli obiettivi di IVECO.”

I veicoli oggetto della fornitura sono supportati da una tecnologia progettata per determinare una significativa riduzione dei consumi e dell’azione inquinante – con un 90% in meno di NO2, il 95% in meno di PM e, qualora venga impiegato il biometano, il 95% in meno di CO2 rispetto alle equivalenti versioni Diesel.

In foto d’apertura la consegna del primo veicolo alla quale erano presenti da sinistra:

Alessandro Oitana, IVECO Italy Market Medium&Heavy Business Line Manager; Fabrizio Buffa, IVECO Italy Market Alternative Propulsions Manager;  Emanuele Orlando, Direttore Commerciale GRUBER Logistics; Stefan Knapp, Head of international Fleet GRUBER Logistics; Carmelo Impelluso, IVECO Brand Europe Director; Martin Gruber, Titolare GRUBER Logistics; Alex Gasser, Titolare Gasser Srl; Mihai Daderlat, IVECO Italy Market Business Director;  Marcello Corazzola, CEO GRUBER Logistics; Andrea Condotta, Public Affairs & Innovation Manager GRUBER Logistics.

Gruber Logistic

L’azienda fonda le sue radici nel lontano 1936. Oggi Gruber Logistics  è un gruppo guidato dalla terza generazione della famiglia Gruber. Con sedi distribuite tra Europa e Asia, è in grado di offrire ai suoi clienti servizi a 360° nelle aree carichi completi, carichi parziali, trasporti eccezionali, trasporti aerei e marittimi, logistica, traslochi industriali, coprendo, grazie al suo know-how internazionale e la conoscenza approfondita dei Paesi in cui opera, una grande varietà di settori, da quello siderurgico a quello automobilistico, da quello chimico a quello alimentare e della carta.