I camper elettrizzanti di Mercedes-Benz Vans

10 gennaio 2022
201 Views

Allestito dall’azienda svizzera Sortimo Walter Rüegg AG, l’EQV, uno dei primi eCamper stellati, è pronto per il lancio sul mercato

L’eCamper compatto EQV, alimentato a batteria, seguendo le orme del fratello termico Marco Polo, comprende, tra le tante cose, un tetto a soffietto, un’unità letto per il vano posteriore ed un modulo cucina per il vano bagagli.

“Il mercato dei camper è di importanza strategica per Mercedes-Benz Vans – ha dichiarato Klaus Rehkugler, Responsabile Vendite e Marketing del Brand – Il nostro obiettivo è continuare a crescere in questo settore e svolgere un ruolo pionieristico in materia di innovazione e sostenibilità. Dal nostro punto di vista, una cosa è certa: il futuro è elettrico, anche per quanto riguarda il settore dei camper!”

EQV, variante elettrica a batteria del mid-size van Classe V viene proposto con due differenti varianti di batteria: EQV 300, dotato di una batteria da 90 kWh e di un’autonomia compresa tra i 326 e i 363 Km; EQV 250 con una batteria da 60 kWh ed un’autonomia compresa tra i 213 e i 236 km.

Entrambe le varianti sono disponibili in due lunghezze (lunga da 5.140 mm o extra lunga da 5.370 mm). Mediante una stazione di ricarica rapida è possibile ricaricare l’EQV 300 dal 10 all’80% in circa 45 minuti.

Il veicolo, inoltre, ingloba un ecosistema di mobilità elettrica, composto da navigatore intelligente con gestione attiva dell’autonomia nonché servizi ed app basati sul cloud. La funzione di unità di comando centrale è affidata al sistema di infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience).

Concept di conversione Sortimo con moduli solari

In versione full optional il minivan offre un tetto a soffietto con letto integrato e un box multifunzione dotato di unità letto e cucina collocato nel vano bagagli del veicolo. L’unità cucina comprende un lavello, due piani cottura a gas estraibili, un frigobox nonché cassetti per posate, accessori da cucina e provviste. Il letto, installato sopra l’unità cucina, può essere aperto facilmente per potersi sdraiare, e si adatta perfettamente alla larghezza dell’EQV. Quando è ripiegato, i sedili posteriori assolvono la loro normale funzione.

La peculiarità dei moduli da campeggio Sortimo è rappresentata dalla struttura leggera, che offre notevoli vantaggi, specie se applicata su un van elettrico, perché ogni chilo risparmiato significa un’autonomia più elevata. I due pannelli solari con una potenza complessiva di circa 400 watt, che l’allestitore svizzero può installare a richiesta, sono a loro volta particolarmente leggeri e garantiscono un’ulteriore livello di autosufficienza, essendo in grado di caricare sia la batteria di avviamento che la batteria supplementare durante le soste in campeggio. Tra le altre dotazioni figurano: cristalli posteriori sfumati, illuminazione abitacolo per il vano posteriore, comprese prese USB integrate, nonché sedili girevoli per conducente e passeggero anteriore.