I nuovi Ford Transit Custom Trail e Transit Trail

14 ottobre 2020
1.824 Views

Le nuove versioni Trail dell’intramontabile Transit sono state presentate da Ford nei pressi di Monaco di Baviera e noi siamo andati a sporcarle nel fango

D’altro canto le nuove versioni Transit Trail e Transit Custom Trail sono state progettate appositamente per adattarsi agli ambienti di lavoro più ostili. Così Ford ha pensato bene di creare un circuito “ostile” nel bel mezzo della campagna bavarese nella tenuta di Schloss Hohenkammer. In realtà l’ostilità maggiore è stata creata da più di un mese di pioggia continua che ha investito la regione. Il giorno dei test drive fortunatamente c’è il sole.

I protagonisti: Transit Trail e Transit Custom Trail

I veicoli ci aspettano allineati e igienizzati (non dimentichiamo che siamo ancora sotto Covid) al parcheggio dell’aeroporto Franz Josef Strauss di Monaco di Baviera. Belli, nella livrea rossa di lancio, i Transit Custom Trail sono caratterizzati da un assetto rialzato da off-roader e da una nuova calandra in nero opaco con grande scritta Ford in rilievo, stile Ranger Raptor, molto aggressiva, che domina il frontale. Inoltre, un rivestimento, sempre in nero opaco, avvolge il paraurti e i pannelli laterali inferiori, anteriori e posteriori, con la scritta Trail sulle porte anteriori. Molto grintosi anche gli esclusivi cerchi in lega da 16″ all black. Il Transit Custom Trail può essere ulteriormente personalizzato con barre al tetto e minigonne.

Transit Custom Trail

Ci impossessiamo del primo della fila. Una volta a bordo rimaniamo favorevolmente colpiti dagli interni. Ci aspettavamo qualcosa di più rude e, invece, ci accolgono comodi sedili rivestiti in pelle nera, finitura di serie dedicata all’allestimento Trail. Il posto guida, come in tutta la gamma Transit è completamente regolabile: altezza, profondità, inclinazione schienale, supporto lombare e altezza del poggiatesta.

L’aria dei primi di ottobre a Monaco di Baviera è particolarmente frizzantina, tuttavia il climatizzatore riesce ad assicurarci una giusta temperatura interna. Il parabrezza, riscaldato con il sistema Ford Quicklear, rimane sempre pulito anche quando fuori si gela. A bordo troviamo installato anche il kit di membrane divisorie trasparenti in policarbonato, prodotto da Ford appositamente per i veicoli commerciali e trasporto persone, per un utilizzo sicuro dei veicoli in tempo di Covid.

On the road

Giriamo la chiavetta, inseriamo la prima marcia e partiamo alla volta di Schloss Hohenkammer. Una 30na di chilometri di strada statale. Al volante si percepisce un leggero irrigidimento in fase di sterzata, dovuto probabilmente al nuovo differenziale meccanico a slittamento limitato (mLSD) sviluppato da Ford in collaborazione con gli specialisti di Quaife. Il dispositivo, trasferendo automaticamente la coppia del motore in condizioni di scarsa aderenza alla ruota con la massima trazione, non fa rimpiangere la trazione integrale in condizioni di scarsa aderenza come: sterrato, brecciolino, neve e ghiaccio.

Anche il sistema di controllo elettronico della stabilità del veicolo è  stato ricalibrato per armonizzarsi con il differenziale mLSD. Oltre a migliorare le prestazioni dei modelli a trazione anteriore, le dimensioni compatte e il design leggero del differenziale a slittamento limitato ne mantengono il carico utile e le dimensioni inalterati. Inoltre l’mLSD non necessita di manutenzione aggiuntiva ed è coperto dalla garanzia standard di Ford. Il modello in prova è equipaggiato con un potente Ford EcoBlue da 2.0 litri da 170 CV accoppiato a un cambio manuale a 6 rapporti, conditio sine qua non per l’abbinamento al differenziale a slittamento limitato mLSD.

Transit Trail

Giunti nella tenuta di Schloss Hohenkammer, dopo un breve coffee break, prendiamo possesso di un Transit Trail, grigio metallizzato, passo lungo tetto alto (L2-H2) dotato di Trazione integrale permanente governata dal sistema elettronico lntelligent All-Wheel Drive. Anche in questo caso il motore è un EcoBlue da 2.0 litri e 170 CV abbinato a un cambio manuale a 6 marce. Il sistema lntelligent All-Wheel Drive controlla costantemente gli input dal conducente e dal veicolo, come velocità, coppia, accelerazione, angolo di sterzata, freni e velocità delle singole ruote per mantenere sempre una stabilità e una trazione ottimali.

Oltre alla ripartizione della coppia tra l’assale anteriore e quello posteriore il Transit Trail può anche polarizzare la coppia su un asse per mantenerne l’aderenza, se rileva che una ruota stia slittando più dell’altra.

In the mud

Ci inoltriamo quindi fra le belle e ordinate campagne bavaresi attraversate da trattori giganteschi. Il navigatore di bordo ci conduce a una strada sterrata di campagna. E fin qui tutto bene. Al limitare di un bosco c’è un “omino Ford” che ci aspetta per indicarci un sentiero in mezzo agli alberi. Ok, il terreno è umido ma compatto. Il veicolo avanza senza alcun problema. Ad un secondo bivio ci attende un altro “omino” che ci suggerisce di selezionare tra modalità di guida Slippery, Mud/Rut e AWD Lock: Mud/Rut. Perché ora inizia il bello: con un veicolo lungo 5,5 metri abbondanti, largo 2,5 e alto 2,44, ci stiamo per tuffare in un vero e proprio mare di fango! Non è quindi a cuor leggero che prendiamo lo stretto sentiero, tra la fitta vegetazione di alberi ad altofusto ed insidiose radici affioranti, che ci si para di fronte. Il Transit Trail a questo punto ci mostra tutta la sua agilità e con un filo di gas procede tranquillamente “in the mud”. Riusciamo, dopo qualche minuto che ci è sembrato un’eternità, a venirne fuori. Bravo Transit! Insomma ci prendiamo talmente gusto che ripetiamo il giro altre tre volte. Purtroppo il tempo a disposizione non è tanto, così siamo costretti ad abbandonare il nostro giocarello per riprendere l’aerea via di casa.

Varianti

Il Transit Custom Trail è disponibile con masse complessive da 3.000 a 3.400 kg, inclusi van, doppia cabina e kombi, a passo corto o lungo. Mentre i Transit Trail offrono diversi modelli di carrozzeria e passo nella categoria da 3.500 kg: van, van a doppia cabina, kombi, chassis a cabina singola e a cabina doppia.

Già in vendita

I nuovi Transit Custom Trail sono già ordinabili e in vendita a partire da 31.250 euro in versione furgone L1 – H1. Mentre il Transit Trail in versione furgone L2 – H2 è in vendita a partire da 35.700. (Prezzi IVA esclusa).

Intervista a a Marco Buraglio, responsabile veicoli commerciali di Ford Italia SpA.

FORD TRANSIT TRAIL EXPERIENCE

Siamo andati a Schloss Hohenkammer nei dintorni di Monaco di Baviera in Germania a provare i nuovi Ford Transit Trail & Active in off-road. A presto gli approfondimenti su www.camionefurgonimag.com. All'interno del filmato, l'intervista a Marco Buraglio, responsabile veicoli commerciali di Ford Italia SpA.Ford Italia #camionefurgonimag #testdrive #offroad

Publiée par Camion e Furgoni Mag sur Samedi 10 octobre 2020