Headline News
Conti360° Solutions (aprile 13, 2021 9:27 am)
10 IVECO S-Way LNG per la AEV (aprile 12, 2021 7:15 pm)
13 MAN TGE per CSB Trasporti (aprile 12, 2021 10:50 am)
Saura Sacchetti (Sakura) (aprile 11, 2021 8:56 pm)

Il primo truck elettrico di Renault Trucks in Italia va al Gruppo Gorent

19 marzo 2021
164 Views

L’azienda leader nel noleggio di veicoli per servizi di igiene urbana, ha acquistato un D Wide Z.E. 100% elettrico con compattatore per la raccolta dei rifiuti

Il Gruppo toscano Gorent S.p.A. ha avviato una partnership con Renault Trucks Italia per l’acquisto di un D Wide Z.E., 100% elettrico, allestito con compattatore e destinato alla raccolta dei rifiuti urbani. La collaborazione segna l’inizio di una “rivoluzione green” per l’Italia verso la mobilità elettrica pesante, per ridurre le emissioni inquinanti e migliorare la qualità dell’ambiente nelle nostre città.

Da Sin: Pierre Sirolli, A.D. Renault Trucks Italia; Furio Fabbri, A.D. Gruppo Gorent

Gorent S.p.A è pronta per intervenire nell’ambito del trasporto rifiuti con una flotta elettrica che impatta sul territorio in modo sostenibile. Il compattatore di rifiuti elettrico può lavorare anche nelle parti più sensibili della città, andando ad eliminare la problematica delle emissioni e del rumore.

Anticipando il mercato, Gorent si è infatti “armata” per combattere le polveri sottili e le emissioni di CO2 non solo introducendo i camion pesanti elettrici, che restano la punta di diamante del suo business model, ma anche attraverso l’investimento progressivo in veicoli alimentati con carburanti ecosostenibili.

Da anni il Gruppo Gorent esercita un ruolo strategico nella transizione energetica, studiando possibili fonti di energia alternative. Una progettualità che sfocia nel cosiddetto “Villaggio della Sostenibilità”, ovvero un centro per lo sviluppo dell’economia circolare che avrà un’area di 25.000 mq a Firenze sud (nel comune di Bagno a Ripoli), dotato anche di una stazione di ricarica elettrica e dove si produrrà energia da fotovoltaico, da biometano e dal riciclaggio delle plastiche residue, a impatto zero.

I veicoli elettrici sono al centro della strategia di Renault Trucks, che ha la chiara ambizione di diventare leader in questo settore. Da sempre pioniera dell’elettrico, nel 2008 la casa costruttrice francese mise a punto il primo camion elettrico e nel 2010 avvenne la prima vendita.

Oggi Renault Trucks punta a una penetrazione di vendita dei veicoli elettrici ad un livello del 10% dei volumi totali nel 2025, del 35% nel 2030, con l’ambizione complessiva di essere al 100% senza combustibili fossili a livello di flotta in esercizio nel 2050. Si tratta di un obiettivo obbligatorio per raggiungere l’accordo di Parigi per il quale il costruttore si è impegnato.

I veicoli elettrici Renault Trucks sono fabbricati a Blainville-sur-Orne (Normandia, Francia), in stabilimenti certificati ISO 14001.

Il D Wide Z.E. in particolare è spinto da 2 motori elettrici capaci di erogare una potenza totale di 370 kW (260 kW continua) con una coppia di 850 Nm (al ponte 28 kNm). La trasmissione è regolata da un cambio a 2 rapporti.

L’alimentazione è affidata ad un pacco batterie agli Ioni di Litio da 200 kWh o 265 kWh, a seconda delle esigenze, che assicura un’autonomia di 120 km. Per la ricarica totale occorrono 8h tramite il caricatore di bordo da 22 kW. Tuttavia il veicolo è predisposto anche per la ricarica rapida.

Chi è Gorent

Il Gruppo Gorent – Eco.Energy, player europeo nei servizi per l’igiene ambientale operoso da 20 anni in tema di economia circolare, ha due anime societarie sinergiche. Gorent S.p.A è la prima realtà italiana a proporre la formula del noleggio per i veicoli dedicati ai servizi di igiene urbana, con la più grande flotta in Italia e una formula che consente di ottimizzare i costi di gestione. Eco.Energy S.p.A è attiva nel settore della raccolta differenziata dei rifiuti e leader, col brand Olly, nella raccolta e riciclo di oli alimentari esausti.