Gas

Inaugurata nuova stazione LNG a Chieri alla presenza di IVECO

24 settembre 2019
136 Views

Il nuovo impianto è posizionato a 6 km dallo svincolo autostradale della A21 Villanova D’asti, lungo la SS10 che collega Chieri a Torino Nord

La nuova stazione di rifornimento di LNG sorge in posizione strategica nei pressi di un importante polo logistico. Il Gruppo Autogas, proprietario dell’impianto, da oltre 60 anni leader nel settore GPL, mira ad esserlo anche nelle cosiddette “multiutility innovative”, che annovera negli ambiti di attività anche il Gas Naturale Lguido (LNG) per i settori autotrazione e industria. La nuova stazione di servizio di Chieri è stata realizzata in co-branding dal Gruppo Autogas/Retitalia.

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il Presidente Umberto Risso, l’Amministratore Delegato Marco Roggerone, il Direttore del Settore Autotrazione Marco Colombo e il Direttore Sicurezza e Relazioni Istituzionali Aldo Tamburini.

Tra gli ospiti anche un rappresentante del Corpo dei Vigili del Fuoco, oltre a Fabrizio Buffa, IVECO Gas Business Development Manager e Simone Bellino per IVECO Orecchia, il concessionario di zona di riferimento, che ha messo a disposizione un IVECO Stralis 460NP per effettuare il primo rifornimento dimostrativo.

La stazione, che si sviluppa su una superficie totale di 9.000 mq, erogherà carburanti tradizionali sia in modalità servito sia self, ma anche GPL e metano compresso (CNG), entrambi per mezzo di un doppio erogatore, nonché gas naturale liquefatto (LNG), che sarà stoccato in un serbatoio criogenico ad asse verticale da 60 m3.

L’impianto, all’avanguardia tecnologica, potrà essere gestito sia in locale, che da remoto, tramite un sistema di controllo automatico (PLC), e un quadro di comando dotato di touch screen LCD. Un servizio di lavaggio anche per mezzi pesanti con finitura a mano completa l’offerta della stazione.

Al termine della cerimonia di inaugurazione è stato eseguito un rifornimento dimostrativo su di un IVECO Stralis 460 NP.

Il progressivo proliferare di punti distributivi su tutto il territorio nazionale dimostra – ha dichiarato Fabrizio Buffa, IVECO Gas Business Development Manager – la validità di questo carburante come alternativa matura, pulita e sostenibile ai combustibili tradizionali, che sempre più largamente si sta diffondendo e che è andato affermandosi per la sua natura e le sue qualità di combustibile a basso impatto ambientale, che può essere stoccato agevolmente e trasportato economicamente allo stato liquido, capace di immagazzinare molta energia in poco spazio – grazie al suo volume riducibile fino a 600 volte – e adottato ormai da tanti operatori logistici e autotrasportatori che hanno avuto modo di provarlo e apprezzarne concretamente resa, costo e prestazioni”.

IVECO, pioniere nella tecnologia sostenibile, da oltre un ventennio porta il suo contributo come facilitatore del processo di diffusione della cultura del gas naturale e, con la sua intera gamma di veicoli a trazioni alternative, ha sensibilizzato tutti i principali attori del settore, aiutando ad accelerare la diffusione di una rete capillare italiana di punti di rifornimento.

shares