L’IVECO S-Way NP 460 è “Sustainable Truck of the Year 2021”

3 novembre 2020
1.387 Views

Dopo la premiazione dello Stralis NP 460, avvenuta nell’edizione 2018 di Ecomondo, IVECO si riaggiudica il prestigioso premio nella categoria Tractor

Per ovvi motivi di sicurezza, dovuti alla pandemia che ci affligge da quasi un anno, la consegna del premio, quest’anno è avvenuta in via telematica.

Nell’assegnare il premio, Maurizio Cervetto, Direttore Responsabile della rivista Vado e Torno, ha dichiarato: “Con l’IVECO S-Way NP IVECO fissa nuovi punti di riferimento, in termini di rendimento ed efficienza, per i veicoli long run a trazione alternativa. (…) L’IVECO S-Way è non solo l’unico veicolo a gas con un’autonomia di marcia di 1.600 chilometri ma diventa anche il nuovo riferimento per quel che riguarda i consumi: 4,12 chilometri con un chilo di gas. Alla prestazione tecnica, ottenuta con il contributo di una cinematica ampiamente collaudata (…) e di una cabina completamente nuova con Cx migliorato del 12 % che favorisce un importante taglio dei consumi (fino al 4 %), l’IVECO S-Way NP unisce poi doti e qualità da ammiraglia stradale che innalzano sensibilmente i livelli di comfort per l’autista e di sicurezza per gli altri utenti della strada. Con la nuova cabina si è creato un ambiente che consente un’ottima fruibilità degli spazi (2.150 mm di altezza libera e un tunnel ridotto a soli 95 mm), ancora più silenzioso sia dentro che fuori (risponde alle norme Piek), mentre ai numerosi sistemi di assistenza alla guida si sono aggiunti servizi di connettività che rendono ancora più sostenibile in trasporto in tutte le sue forme.”

Thomas Hilse, IVECO Brand President, ha così commentato: “Siamo molto orgogliosi di questo importante riconoscimento, che conferma la nostra visione del ruolo fondamentale del gas naturale nel raggiungimento di un trasporto sostenibile a lungo raggio. È l’unica soluzione immediatamente disponibile. Costituisce il punto di partenza del percorso verso le emissioni zero e l’IVECO S-Way dimostra che è già una realtà: con le sue prestazioni, il Costo Totale d’Esercizio contenuto, il funzionamento silenzioso e l’elevata autonomia, fornisce una soluzione sostenibile sia a livello economico sia a livello ambientale. Inoltre, abbiamo ascoltato gli autisti e abbiamo progettato la cabina in modo che sembrasse la loro casa lontano da casa. L’infrastruttura di distribuzione dell’LNG si sta sviluppando rapidamente e copre già i principali corridoi di trasporto europei. Gli incentivi e le agevolazioni introdotti in diversi paesi rendono questi veicoli una proposta sempre più interessante. Stiamo già assistendo a un cambiamento nella mentalità dei trasportatori che, sempre di più, si rivolgono a noi scegliendo l’alternativa del gas naturale. Ancora più importante, il bio-LNG fornisce già oggi una soluzione a bassissimo impatto ambientale, aprendo la strada al trasporto a zero emissioni di carbonio con l’idrogeno blu prodotto dal metano.”

L’IVECO S-Way, rispetto al suo predecessore Stralis ha una cabina più grande, spaziosa e ben organizzata, con la possibilità di gestire da remoto tutte le funzioni – illuminazione, aria condizionata, media, porte finestre, botola sul tetto e serratura – attraverso l’App MY IVECO EASY WAY. Inoltre il veicolo si distingue per una rinnovata sicurezza, grazie al potenziamento della resistenza meccanica della cabina, in conformità con lo standard ECE29.03, e alla presenza di dischi maggiorati e pinze freno ottimizzate, che determinano una riduzione del 15% dello spazio di frenatala. La Connectivity box, poi, mantiene il veicolo sempre connesso con gli specialisti della Control Room di IVECO e permette un monitoraggio delle condizioni del mezzo, la pianificazione di fermi macchina programmati, una manutenzione predittiva a tutto vantaggio del tempo di disponibilità operativa. Il sistema fornisce anche una valutazione dello stile di guida, a supporto di una guida razionale ed efficiente.

La sostenibilità del nuovo truck IVECO alimentato ad LNG si riscontra sia sul piano ecologico che su quello economico e si traduce in minor rumorosità e miglioramento della qualità dell’aria grazie a una riduzione delle emissioni di particolato del 95% – rispetto al diesel – una diminuzione del 90% dei biossidi di azoto e, con l’utilizzo del biometano, il carburante già pronto e per cui i mezzi IVECO Natural Power sono già predisposti, una riduzione della CO2 del 95%, per realizzare un’economia circolare a 360°.