Headline News
Conti360° Solutions (aprile 13, 2021 9:27 am)
10 IVECO S-Way LNG per la AEV (aprile 12, 2021 7:15 pm)
13 MAN TGE per CSB Trasporti (aprile 12, 2021 10:50 am)
Saura Sacchetti (Sakura) (aprile 11, 2021 8:56 pm)

“MAN ON THE ROAD”

1 marzo 2021
451 Views

L’iniziativa di MAN Italia ideata per condividere con i camionisti la vita on the road e far conoscere da vicino la nuova generazione di autocarri

Sono partiti oggi da Milano i 5 truck che viaggeranno lungo lo “Stivale”. Un percorso di 8.507 chilometri che attraverserà 17 regioni, 46 province. È prevista la sosta in una 20na di trattorie, tra ole più famose d’Italia, dove gli autisti MAN, istruttori professionisti dell’accademia MAN ProfiDrive, saranno a disposizione di “colleghi”, amici e curiosi per condividere esperienze, malumori e speranze di una categoria spesso ignorata la cui funzione sociale è stata quanto mai evidente proprio nei momenti più bui della pandemia. Il tutto ovviamente si svolgerà nel massimo rispetto delle vigenti normative sanitarie.

La carovana del “MAN ON THE ROAD” è composta da due  trattori  TGX 18.470, una motrice TGX 26.430 6×2 allestita con centina, un trattore TGS 18.470 e un TGM 18.320 motrice con allestimento frigo.

Quindi cinque  veicoli con tre diverse motorizzazioni, da 320 cv a 470 cv, ma  soprattutto quattro diverse cabine: da quella compatta del TGM alla stretta del  TGS, dalla media dei trattori TGX alla più grande della gamma quella della motrice TGX.

Recentemente abbiamo avuto l’occasione di provare tre dei veicoli che parteciperanno al tour, i due trattori TGX 18.470 e la motrice centinata 26.430, presso il Centro di Guida Sicura ACI di Arese.

Salendo a bordo dei veicoli di ultima generazione si percepisce che le cabine sono state progettate attorno all’autista nel pieno rispetto delle sue esigenze, dalla postazione di guida con cruscotto digitale ai materiali e finiture di bordo, all’innovativa gestione dell’Infotainment MAN SmartSelect. In circuito, accompagnati dagli istruttori ACI, abbiamo avuto modo di provare i sofisticati sistemi di ausilio alla guida. Abbiamo avuto così modo di valutare le reazioni del veicolo sia con i sistemi inseriti che senza.

 

La partenza del tour è fissata a inizio marzo  con prima tappa a Vercelli e poi appuntamenti a Bologna, Foggia, Cosenza e Roma. Nella seconda settimana i veicoli toccheranno Ascoli Piceno per poi salire a Piacenza e quindi Genova, Rimini e Arezzo. Terza settimana con  partenza da Udine e poi discesa a  Ferrara per proseguire alla volta di Bari, Salerno e Viterbo. Quarta e ultima  settimana con destinazione Firenze, Savona e Trento per poi scendere a Pesaro-Urbino e quindi chiudere a Rimini.

Il programma dettagliato del tour, con le diverse tappe giornaliere, è consultabile su  https://go.man/Tp4oHQ7c