Mercedes-Benz Actros L come Lusso

25 giugno 2021
431 Views

Concepita per le missioni a lungo raggio, quest’ultima versione del truck stellato avvolge il conducente in un abbraccio di comfort e tecnologia ai massimi livelli

Dopo i due modelli lanciati nel 2021, Actros F, la versione più “economica” centrata sulla funzionalità, e l’edizione limitata, super accessoriata, Actros Edition 2, arriva l’Actros L, il truck più grande e lussuoso della gamma. Ordinabile in tutta Europa dal 1° luglio 2021, entrerà in produzione nel novembre 2021.

“Nello sviluppo dell’Actros L ci siamo concentrati in particolare sugli aspetti del comfort per il conducente, della sicurezza, della connettività e del total cost of ownership, al fine di generare ulteriori miglioramenti per i nostri Clienti ed i loro conducenti – afferma Andreas von Wallfeld, Responsabile Marketing, Sales and Services di Mercedes-Benz Trucks – Lavorando a stretto contatto con i Clienti sappiamo cosa questi si attendono da un truck premium per le loro aziende ed i loro conducenti. Con l’Actros L abbiamo voluto rispondere esattamente a queste esigenze, progettando e configurando la nostra nuova ammiraglia sulla base di standard adeguatamente elevati.”

Cabina

La cabina del nuovo Actros L è disponibile nelle varianti StreamSpace, BigSpace e GigaSpace. La generosa larghezza di 2,50 metri, il pavimento piatto ed un isolamento acustico ulteriormente migliorato regalano livelli di comfort eccezionali. La posizione di seduta, più bassa di 40 millimetri, consente allo stesso tempo una confortevole visuale sulla strada. Le luci a LED, disponibili a richiesta, rappresentano un grande valore aggiunto per la sicurezza, soprattutto in condizioni d’oscurità, poiché oltre a presentare un nuovo design, illuminano in modo eccellente la carreggiata grazie all’intensità luminosa superiore rispetto a quella dei fari allo xeno. Inoltre i fari a LED consumano meno energia e hanno una durata maggiore rispetto alle lampade a incandescenza tradizionali.

Interni

L’equipaggiamento di serie dell’Actros L prevede un nuovo elegante rivestimento dei sedili e dei pannelli porta, un comodo materasso che include un topper dello spessore di 45 millimetri e la piacevole sensazione tattile offerta dalla parete posteriore della cabina, nella zona del letto. L’atmosfera di benessere può essere ulteriormente migliorata con i numerosi accessori della Interior Line di Mercedes-Benz Trucks.

Dotazioni di sicurezza

Ovviamente anche l’Actros L gode di tutti i moderni sistemi di assistenza destinati alla sicurezza attiva della gamma come il sistema antisbandamento, l’assistente al mantenimento della distanza e le MirrorCam come alternativa agli specchi retrovisori principali e grandangolari. Inoltre a richiesta per l’Actros L è disponibile il sistema di assistenza alla svolta (Active Sideguard Assist) Mercedes-Benz S1X con una funzione aggiuntiva rispetto al precedente sistema S1R, che, oltre ad allertare il conducente della presenza di ciclisti o pedoni in movimento sul lato passeggero, può anche effettuare una frenata automatizzata fino al completo arresto del veicolo (in caso di velocità di svolta non superiore ai 20 km/h), se il conducente non reagisce ai segnali di avvertimento.

Un’ulteriore opzione di equipaggiamento per l’Actros L è l’Active Drive Assist di seconda generazione (ADA 2) che può mantenere automaticamente la distanza di sicurezza, accelerare e sterzare, a condizione che siano soddisfatti i requisiti di sistema necessari, come un raggio di curva sufficiente o linee di demarcazione della carreggiata chiaramente visibili. Inoltre, la funzione parziale Emergency Stop Assist inclusa nell’ADA 2 è in grado di avviare un arresto di emergenza se il conducente non controlla più il volante nonostante gli avvertimenti ottici ed acustici attivati dal sistema. Una volta che il truck si è fermato, il sistema può inserire automaticamente il nuovo freno di stazionamento elettronico. Inoltre, le porte vengono sbloccate in modo da consentire a paramedici o ad altri soccorritori di raggiungere direttamente il conducente in caso di emergenza medica.

l’Actros L dispone di serie anche dell’Active Brake Assist (ABA) di quinta generazione con riconoscimento dei pedoni che opera con una combinazione di radar e telecamere. Se il sistema rileva il pericolo di un incidente che coinvolge un veicolo che precede, un ostacolo fisso o una persona che attraversa provenendo dalla direzione opposta, che si muove nella propria corsia o che si ferma improvvisamente in preda allo spavento, il conducente riceve in prima battuta un avvertimento ottico ed acustico e, in una seconda fase il sistema può avviare una frenata parziale. Se, ciò nonostante, è imminente una collisione, l’ABA 5 può eseguire una frenata di emergenza automatica fino a una velocità del veicolo di 50 km/h in caso di persone in movimento. Infine, quando il veicolo è fermo, viene inserito automaticamente il nuovo freno di stazionamento elettronico.

Connettività e dintorni

Il controllo intelligente del tempomat e del cambio, denominato Predictive Powertrain Control (PPC – in italiano: controllo proattivo della catena cinematica) prende in considerazione la topografia, l’andamento della strada e la segnaletica stradale tramite GPS. In tal modo possono essere evitate inutili frenate, accelerazioni e cambi di marcia. A differenza dei veicoli senza PPC, grazie a questo sistema l’Actros di ultima generazione consuma gasolio fino al 3% in meno sulle superstrade ed in autostrada e fino al 5% in meno sui tratti interurbani.

La plancia multimediale, di serie, offre modalità d’utilizzo facili ed intuitive grazie ai suoi due display a colori che rappresentano il cuore della Human Machine Interface (HMI). Sull’Actros L è inclusa, come equipaggiamento a richiesta, l’indicazione del peso totale del veicolo trainante e del rimorchio, nonché il carico sull’asse anteriore, sulle motrici per semirimorchio dotate di sospensioni pneumatiche parziali. In tal modo è possibile tenere sotto controllo in ogni momento il peso per evitare il sovraccarico del veicolo.

Tramite la plancia multimediale in versione Multimedia Cockpit interactive, è anche possibile accedere rapidamente al Mercedes-Benz Truck App Portal. Le aziende di trasporto possono così sfruttare le nuove possibilità di collegamento in rete e dotare i loro veicoli di app che migliorano l’efficienza ed il comfort, come i servizi telematici di Fleetboard. L’analisi dell’impiego di Fleetboard consente di valutare ed ottimizzare il comportamento di guida, fornenedo una visione dettagliata dei tempi di guida e di riposo dei conducenti. Il Fleetboard Mapping mostra lo stato e la posizione dei veicoli. Con il download della scheda conducente e della memoria di massa, è possibile leggere, trasmettere e memorizzare a distanza tutti i dati più importanti.

Tra tutte le funzionalità, spicca in modo particolare l’applicazione logistica HABBL di Fleetboard Logistics, che guida i conducenti passo dopo passo attraverso i loro ordini di lavoro. Il conducente può utilizzare l’applicazione in parallelo sul Multimedia Cockpit dell’Actros L e su qualsiasi dispositivo mobile Android, per le attività che devono essere svolte all’esterno del veicolo.

Altre novità del Mercedes-Benz Truck App Portal sono il Dashdoc con la sua evasione degli ordini smaterializzata, ovvero al 100% senza carta (lettere di vettura digitali ed eCMR), la soluzione di comunicazione e gestione degli ordini YellowFleetApp, il mobileServiceManager (mSM) per la gestione digitale degli ordini e della flotta, l’app per la gestione dei trasporti con PlanBoard digitale ed auto-dispatcher ArealPilot, l’app logistica per il rilevamento dati mobile su strada Mobile Enterprise e la soluzione scanner mobile Scangaroo.