Mercedes-Benz Trucks Italia e Mercedes-Benz Roma con la Protezione Civile

25 maggio 2020
205 Views

Il Corpo Regionale di Intervento Rapido (COREIR) della Protezione Civile della Regione Lazio ora può contare su un nuovo Mercedes-Benz Atego

Mercedes-Benz Trucks Italia insieme alla filiale Mercedes-Benz Roma di Via Girolamo Variola, dedicata alla vendita e alla assistenza dei Veicoli Industriali della Stella, hanno deciso di fornire il proprio contributo alla gestione dell’attuale emergenza sanitaria, donando un camion al COREIR.

Il veicolo, oggetto delle donazione, è un Mercedes-Benz Atego con allestimento isotermico frigo che verrà utilizzato per il trasporto dei materiali sanitari dai siti di arrivo, come porti ed aeroporti, alle strutture di stoccaggio temporaneo, per il successivo smistamento presso i presidi ospedalieri del territorio regionale, e per il supporto alla popolazione a mezzo della distribuzione di derrate alimentari ai soggetti fragili nei comuni del Lazio.

“Vogliamo ringraziare il COREIR che ci ha dato l’opportunità di testimoniare la nostra vicinanza alla popolazione Italiana e a tutti gli operatori che quotidianamente sono impegnati in questo momento così difficile nella lotta contro la diffusione del COVID-19 – ha dichiarato Maurizio Pompei, CEO di Mercedes-Benz Trucks Italia – Abbiamo deciso di mettere a disposizione uno dei nostri Atego con un allestimento idoneo per il trasporto di generi di prima necessità, oggi fondamentali per i cittadini.”  

“Vogliamo dare un contributo costante e concreto a tutti coloro che stanno lavorando in prima linea per il bene del nostro Paese – ha aggiunto Benito de Filippis, CEO di Mercedes-Benz Roma – Mercedes-Benz Roma continua ad assicurare i servizi essenziali di assistenza affinché i veicoli impiegati per l’emergenza non si fermino, garantendo le riparazioni urgenti, la fornitura di ricambi grazie al Centro logistico Europeo di Capena e il servizio di assistenza stradale tramite il Service 24h per i propri clienti nel rispetto delle disposizioni del Governo italiano e delle regole sulla salute e la sicurezza sul lavoro imposte dall’emergenza Covid-19.”

shares