Mercedes-Benz Vans presenta il Concept EQT

6 settembre 2021
73 Views

La Casa di Stoccarda propone un’anticipazione del primo veicolo premium ideato per famiglie e tempo libero nel segmento degli small van

La Classe T in variante completamente elettrica si presenta in veste di prototipo con design e soluzioni molto vicine a quella che sarà la produzione di serie definitiva.

In anticipo su tutti come sempre la Stella propone uno small van capace di coniugare ampi spazi interni, nonostante le dimensioni compatte esterne (lunghezza/larghezza/altezza: 4.945/1.863/1.826 mm), una considerevole capacità del bagagliaio e, soprattutto design tipico Mercedes.  Qualità, comfort, funzionalità, connettività e sicurezza degne del Classe V il Concept EQT è un “tutto dietro” con gruppo propulsore e batterie integrati nel vano di carico, posizionati in un doppio fondo sotto una copertura in plexiglass integrata in un telaio in alluminio a livello con il piano di carico.

“Con l’arrivo dell’imminente Classe T stiamo ampliando la nostra gamma nel segmento degli small van per rivolgerci alle famiglie ed ai clienti privati di tutte le età, che nel tempo libero vogliono dedicarsi ai loro hobby che spesso richiedono tanto spazio e la massima versatilità, senza rinunciare al comfort ed allo stile – dichiara Marcus Breitschwerdt, Responsabile di Mercedes-Benz Vans – La Classe T rappresenta infatti un modello attraente per l’accesso al mondo Mercedes-Benz. Il Concept EQT è la dimostrazione del nostro impegno costante per confermarci leader nella mobilità elettrica. In futuro puntiamo ad offrire un modello completamente elettrico anche in questo segmento.”

Esterni

Il Concept EQT, in livrea nero lucido, si distingue per un design dalle proporzioni bilanciate e superfici dalle forme sinuose. Il caratteristico frontale Black Panel integra fari a LED che si allungano sui parafanghi e si collegano a una fascia luminosa che arriva fino ai fanalini posteriori, sempre a LED. I cerchi in lega leggera diamantati da 21 pollici conferiscono eleganza e sportività al tutto. Il tetto panoramico a tutta ampiezza arriva fino fino al longboard elettrico posteriore.

“Il Concept EQT incarna l’inconfondibile DNA del design Mercedes-Benz di ‘Sensual Purity’ – afferma Gorden Wagener, Chief Design Officer Daimler Group –Forme sinuose, modanature eleganti e materiali sostenibili sono la dimostrazione dell’appartenenza di questo van alla nostra famiglia Mercedes-EQ”.

Interni

Gli interni del Concept EQT sono caratterizzati da un elegante contrasto in bianco e nero. I sedili sono rivestiti in pelle nappa bianca, gli inserti in pelle intrecciata sulla seduta sono realizzati in pelle riciclata. A spiccare nell’abitacolo è la plancia portastrumenti con la parte superiore sagomata come il profilo di un’ala fluida e tondeggiante, che si fonde dinamicamente con il quadro strumenti. Le bocchette di aerazione arrotondate in nero lucido, gli inserti decorativi zincati ed il volante multifunzione con pulsanti touch control sottolineano il look moderno e pregiato. La luce soffusa sulla consolle centrale, nelle porte e nel vano piedi contribuisce a creare un’atmosfera elegante.

Non poteva mancare il sistema di infotainment MBUX, azionabile comodamente tramite il display centrale separato con funzione touch, i pulsanti touch control al volante e, a richiesta, tramite l’assistente vocale “Hey Mercedes”. Una particolarità di questo sistema è la capacità di autoapprendimento che deriva dall’impiego dell’intelligenza artificiale. Grazie alle funzioni predittive, il sistema MBUX è in grado di anticipare le esigenze del conducente. Ad esempio: se spesso il venerdì viene effettuata una telefonata con una persona specifica durante il tragitto verso casa, il suo numero di telefono verrà suggerito sul display in quel giorno della settimana (pertanto attenti alle amanti o agli amanti!). Tra gli altri highlight di MBUX, in combinazione con Mercedes me connect, il servizio di informazioni sul traffico in tempo reale e gli aggiornamenti over-the-air.

Tramite porte scorrevoli laterali piuttosto ampie su entrambe i lati è possibile accedere ai sedili della seconda e terza fila con facilità. Nella seconda fila di sedili è possibile montare tre seggiolini per bambini. Il posteriore si chiude con un comodo portellone verticale e finestrini consente un vano di carico molto spazioso. Per chi ha bisogno di più spazio, la terza fila di sedili può essere ribaltata o rimossa.

“Il Concept EQT anticipa la visione che coniuga spaziosità e la massima variabilità con un comfort all’insegna dell’eleganza che caratterizzerà il segmento degli small van – sottolinea Marcus Breitschwerdt – Con la nostra futura Classe T, un vero talento versatile, vogliamo conquistare nuovi gruppi di clienti ed assicurare una crescita sostenibile.”

Quando lo vedremo per strada?

Il lancio sul mercato della nuova Classe T  è prevista per il 2022, completando così il portafoglio nel segmento degli Small Van accanto al veicolo commerciale Citan.