Headline News
Conti360° Solutions (aprile 13, 2021 9:27 am)
10 IVECO S-Way LNG per la AEV (aprile 12, 2021 7:15 pm)
13 MAN TGE per CSB Trasporti (aprile 12, 2021 10:50 am)
Saura Sacchetti (Sakura) (aprile 11, 2021 8:56 pm)

ORTAGO, un nuovo modo di trasportare frutta e verdura

1 aprile 2021
266 Views

Nell’era dell’e-commerce arriva un’interessante proposta dal Veneto per il trasporto del fresco e del freschissimo

La situazione di pandemia ha dato una grande accelerata all’e-commerce rendendo protagonisti primari i veicoli commerciali. Il mondo dei trasporti si evolve in maniera esponenziale così come le nuove tecniche di trasporto.

Grazie all’idea di Matteo Zorzato, imprenditore veneto nato con il pedigree – la sua famiglia opera da 70 anni nel settore dell’ortofrutta in Nord Italia – oggi è possibile ricevere a casa o in ufficio frutta e verdure freschissime in poche ore in confezioni innovative e riciclabili ma non solo. “Durante il lockdown c’è stata una vera e propria esplosione di richieste – afferma Zorzato – i giovani amano il biologico e c’è chi chiede la consegna anche in ufficio.”

Nasce così ORTAGO, un portale tramite il quale è possibile ordinare comodamente da casa o dall’ufficio i prodotti ortofrutticoli desiderati ma non solo, anche pasti pronti, verdura cucinata (anche al vapore) a porzione. La consegna è garantita in un minimo di 12 ore, che possono diventare al massimo 48 durante i fine settimana.

Riuscire a consegnare prodotti freschi e freschissimi al dettaglio è praticamente impossibile con la normale rete logistica esistente. Mantenere la temperatura tra gli 8 e i 10°, ossia quella ideale per la conservazione degli ortaggi, è molto complicato. I camion frigo viaggiano tra gli 0 e i 4°, ed è troppo freddo.

“Noi abbiamo brevettato un packaging ad hoc, box isotermici che d’estate vengono tenuti freschi dal ghiaccio alimentare in gel e d’inverno sono invece isolanti – spiega Zorzato – Realizzare una filiera logistica così avanzata non è stato semplice, ma oggi riusciamo a raggiungere sette province e 600 comuni in tutto il territorio veneto: in alcuni casi dall’ordine alla consegna passano sei ore, nei fine settimana arriviamo alle 48 ore. Tutta la frutta e verdura che vendiamo è freschissima, l’avvio dell’iter di consegna inizia dal mercato ortofrutticolo di Padova”.

Il modello è assolutamente ecosostenibile. Il packaging riciclabile è costituito da   scatoline in polistirolo alimentare.

“Siamo partiti da un solo anno con questo business, ma ogni mese vediamo che gli ordinativi raddoppiano – afferma Zorzato – Il nostro è un pubblico giovane, che ama i prodotti biologici e di stagione. Il bergamotto o il melograno, ad esempio, sono tra i nostri best seller. Ma in molti ci chiedono anche frutta tropicale che magari non trovano dal fruttivendolo sotto casa. C’è anche chi ci chiede la consegna in ufficio: consegniamo box che possono essere riutilizzati, semplicemente consegnandoli al corriere.”