Headline News
Gladiator, il nuovo pick-up Jeep (febbraio 25, 2021 8:14 pm)
Scania 540S primo della classe (febbraio 25, 2021 8:46 am)

Renault Trucks al Transpotec 2019

5 marzo 2019
1.098 Views

La “Losanga in rosso” alla Fiera di Verona ha presenato in esclusiva il Master Z.E., il nuovo veicolo che fa parte della nuova gamma 100% elettrica Z.E.

Alla presentazione ufficiale del Master Z.E., avvenuta il 21 febbraio presso lo stand Renault Trucks, il Costruttore francese ha annunciato la commercializzazione della sua seconda generazione di veicoli 100 % elettrici nel corso del 2019.

Il Renault Trucks Master Z.E., con PTT da 3,1 ton, è spinto da un motore elettrico da 57 kW (78 CV) e 225 Nm di coppia max, alimentato da un pacco batterie agli Ioni di Litio, posizionate sotto i sedili anteriori, da 33 kWh. Per un ciclo di ricarica completa occorrno 6 ore. Il Master Z.E. è in grado di raggiungere i 100 km/h ed ha un’autonomia reale di 120 km (200 su ciclo NDEC). Il carico utile del veicolo è identico alla vesione diesel grazie al posizionamento strategico delle batterie sotto ai sedili anteriori.

Il veicolo è disponibile in sei versioni (quattro versioni furgone e due versioni pianale-cabina). Provvisto di serie di una videocamera posteriore, un radar ed uno specchietto anti angolo morto, il Master Z.E. garantisce la sicurezza dell’autista, dei pedoni e del carico.

Allo stand Renault Trucks, inoltre, faceva bella mostra di se il “T High Renault Sport Racing”. Il truck in livrea giallo Sirius, colore simbolo del team di Formula 1, Renault Sport Racing, con scacchiera giallo-nera. Accanto al “giallone” era parcheggiata una grintosissima Renault Sport Megane.

Sempre in tema “green” il Costruttore francese sostiene che il diesel continuerà ad essere importante ancora per molti anni. È per questo che Renault Trucks continua le sue ricerche volte a migliorare l’efficienza energetica dei camion diesel. Allo stand c’era l’opportunità di approfondire i dettagli del progetto di ricerca Optifuel Lab 3, veicolo-laboratorio frutto della collaborazione FALCON, attraverso il quale il costruttore si propone di ridurre del 13% il consumo di carburante di un intero autocarro. L’Optifuel Lab 3 sfrutta le tecnologie legate all’aerodinamica, la resistenza al rotolamento, l’assistenza alla guida, la gestione energetica ed il sistema di trasmissione.

Oltre ai sumenzionati Master Z.E. e T HIGHCAB Sport Racing  sullo stand Renault Trucks eran presenti anche un  D 12 MED 280 E6, un D 18 WIDE 320 E6, un K 520 HEAVY E6, un C 430 E6 ed il T Heritage 520.

shares