Headline News
Crash test Scania su truck elettrico (gennaio 21, 2021 8:53 am)
11 IVECO S-Way per GSR (gennaio 20, 2021 9:50 am)
MAN TopUsed (gennaio 19, 2021 11:00 am)
Cucini Officine CLIMBER 4X4 (gennaio 18, 2021 9:49 am)
Speciale DAKAR 2021 – Tappa 12, The End (gennaio 15, 2021 9:13 pm)

Schmitz Cargobull Italia va incontro alle imprese

22 maggio 2020
786 Views

Il costruttore di semirimorchi, numero uno in Europa, lancia un’azione denominata “Summer Campaign”, per essere vicino a clienti e dealer

Questa crisi, violenta ed improvvisa, potrebbe lasciare il posto ad un’accettabile ripresa economica, già nei primi mesi del 2021. Almeno così si spera. Schmitz Cargobull Italia per essere vicina ai propri clienti ed ai propri concessionari ha lanciato questa campagna estiva che prevede l’acquisto – da oggi fino a venerdì 31 Luglio 2020 (termine improrogabile) – di un semirimorchio isotermico SCHMITZ S.KO COOL “V7” SMART, o di un centinato SCHMITZ S.CS “UNIVERSAL” versando un anticipo minimo pari all’importo di 1 sola rata – un Leasing lineare di 60 canoni mensili (importo fisso), con lo slittamento in avanti di 6 mesi il pagamento della prima rata, rispetto alla consegna in Italia dei veicoli stessi. In pratica, la 1° rata Leasing, per il cliente finale, scadrà nella Primavera 2021.

La consegna dei veicoli avverrà a Settembre 2020.

In questo modo l’acquirente potrà già lavorare con il nuovo veicolo a partire dal mese di Settembre 2020, quindi con molti mesi di anticipo rispetto alla prima rata in scadenza.

Tradotto in “soldoni”: con un impegno economico minimo iniziale e con un riscatto pari all’1% del valore del veicolo, si potrà utilizzare oggi a costi certi, mensilmente fissi e programmabili un veicolo Schmitz Cargobull “Top di Gamma”.

La “SUMMER CAMPAIGN”, rivolta a tutti gli operatori del trasporto senza distinzione, affronta alla radice il principale problema del settore, cioè la scarsa liquidità odierna.

Anche nel periodo più duro della crisi dovuta alla pandemia, il Gruppo Industriale Schmitz Cargobull non ha mai interrotto, l’approntamento e le consegne dei veicoli ai propri clienti europei.

 

 

shares