Solutrans 2019

28 novembre 2019
88 Views

Si è conclusa la fiera internazionale biennale di Lione  dedicata ai professionisti del trasporto su strada e urbano

Un grande successo per la 15ma edizione di Solutrans, svoltasi all’Euroexpo di Lione dal 19 al 23 novembre 2019. 75.000 m² di spazi espositivi e aree dimostrative all’aperto, dedicate alle sfide del settore e all’offerta diversificata e rappresentativa dell’intero settore, hanno ospitato 48.240 visitatori. 610 espositori, 18 paesi rappresentati e almeno 200 milioni di euro di vendite segnalate in fiera.

L’evento francese anche quest’anno si è rivelato fulcro dell’innovazione e delle informazioni sulle soluzioni più rilevanti e meglio adattate all’evoluzione del settore del trasporto su gomma.

Le presenze più rilevanti in ordine alfabetico:

DAF

Il Costruttore olandese alla fiera di Lione occupava uno stand di 450 m2 con 3 veicoli in esposizione: il nuovo telaio DAF CF FAW 8×4 utilizzabile per diverse applicazioni, un XF Super Space Cab 4×2 per trasporti pesanti ed il trattore CF elettrico al 100%.

In fiera era presente Philippe Canetti, Amministratore delegato di DAF Trucks France che ha dichiarato: “La Francia è il secondo più grande mercato di veicoli industriali in Europa, nel quale DAF ha prestazioni eccellenti, grazie a camion e servizi leader del settore. Il successo è dimostrato dalla continua crescita della quota di mercato di DAF in Francia; da un record del 13,2% nel 2018 al 13,6% nei primi tre trimestri di quest’anno. DAF è il primo marchio di trattori esteri in Francia e noi, insieme alla nostra rete di rivenditori professionali, ci impegniamo a raggiungere il successo anche nel segmento degli autotelai.”

FORD

L’Ovale Blu a Lione ha fatto doppio bingo vincendo l’International Van Of The Year 2020 (IVOTY) con il furgone Transit Custom e l’International Pick-up Award 2020 con il Ranger.

Ford è il primo brand ad aver vinto per due volte l’International Van Of The Year e l’International Pick-up Award nello stesso anno, avendo compiuto la medesima impresa già nel 2013

L’IVOTY è stato assegnato al Transit Custom da una tonnellata con le motorizzazioni Plug-In Hybrid ed EcoBlue Hybrid, da una giuria di 25 giornalisti specializzati, provenienti da altrettanti paesi europei, durante una cerimonia tenutasi a Lione, in Francia. Mentre il Transit EcoBlue Hybrid da 2 tonnellate, si è aggiudicato il secondo posto.

Il pick-up Ranger era in competizione con Nissan Navara, Toyota Hilux e Renault Alaskan. Il veicolo americano ha convinto i 18 giurati che gli hanno attribuito il biennale titolo IPUA, grazie al suo propulsore diesel EcoBlue 2.0, oggi più potente ed più efficiente in termini di consumi, ed alle tecnologie di assistenza alla guida.

I nostri nuovi modelli Transit Custom Plug-In Hybrid ed EcoBlue Hybrid sono i veicoli giusti al momento giusto: aiutano i nostri clienti a ridurre i costi di gestione e le emissioni e garantiscono che possano continuare a lavorare in modo efficiente, senza compromessi in termini di portata e volume di carico. E il nostro Ranger sta alzando il livello di stile, tecnologia e produttività nel segmento dei pick-up”, ha dichiarato Hans Schep, General Manager, Commercial Vehicles, Ford Europa.

IVECO

Massiccia la presenza IVECO che ha colto l’occasione di Solutrans 2019 per presentare le nuove gamme Daily e IVECO WAY, aree dedicate alla connettività e allo sviluppo sostenibile e perfino uno stand esterno attrezzato per il test drive di numerosi veicoli.

Il brand ha presentato a Lione un S-WAY ADR per il trasporto di carburante e merci pericolose, che presentava una combinazione unica di serbatoi di LNG che lasciava libera una quantità di spazio sufficiente per installare qualsiasi tipo di compressore o pompa, garantendo nel  frattempo la migliore autonomia sul mercato.

Per il settore edile era esposta la versione a CNG dell’X-WAY NP, progettata per svolgere missioni impegnative con cassone ribaltabile, telaio rinforzato da 7,7 mm, elevata altezza dal suolo e uno spazio sufficiente per inserire un serbatoio idraulico nell’interasse, offrendo una capacità di 1052 litri, la più ampia sul mercato. Soluzione perfetta per i progetti infrastrutturali nelle zone a emissioni ridotte, come le linee ferroviarie del Grand Paris Express, nonché per qualsiasi altro progetto edile che richieda un’impronta di carbonio ridotta.

Presenti anche due betoniere X-WAY alimentate a CNG, una delle quali provvista di comandi idraulici, mentre l’altra, dotata di un motore elettrico, era modello ibrido che funziona grazie a batterie che vengono ricaricate durante la guida e ne consentono l’utilizzo nelle zone a emissioni ridotte.

Lo stand esterno includeva anche un Eurocargo CNG dotato di un’unità di refrigerazione Carrier Supra a CNG, una soluzione che ha riscosso grande successo in Francia. L’innovazione è frutto di una partnership a quattro portato avanti da IVECO e Carrier, con la collaborazione di Perrenot, che ha ordinato il primo prototipo per il suo cliente Carrefour tre anni fa.

Infine, nello stand erano esposti due veicoli straordinariamente innovativi, basati sulla gamma Daily Natural Power: un furgone da 3,5 t a doppia temperatura progettato per il Gruppo Casino; un Daily da 7 ton che grazie a cinque serbatoi supplementari installati sul retro della cabina gode di un’autonomia raddoppiata (600 km).

Mercedes-Benz Trucks

Il Nuovo Actros a Solutrans è stato eletto per la quinta volta International Truck of the Year (IToY), da una giuria di 24 giornalisti di altrettante riviste europee di settore. Il primo Actros si aggiudicò il titolo nel 1997, anno d’esordio. Con un totale di nove premiazioni, Mercedes-Benz è oggi il brand di maggior successo nella competizione per il riconoscimento Truck of the Year. La giuria internazionale del ITotY ha espresso le proprie preferenze sulla base degli sviluppi tecnologici dei veicoli presentati. In fiera ha ritirato l’ambito premio il Professor Dr. Uwe Baake, Head of Development di Mercedes-Benz Trucks.

Professor Dr. Uwe Baake, Head of Development di Mercedes-Benz Trucks

Il presidente della giuria internazionale, Gianenrico Griffini, ha così riassunto i voti della giuria: “Con l’introduzione del nuovo Actros, Mercedes-Benz Trucks ha portato sulle nostre strade un camion modernissimo che spiana la strada per raggiungere in futuro la guida automatizzata”.

Il presidente della giuria internazionale, Gianenrico Griffini, cosegna il premio.

shares