Spariscono gli specchietti anche dagli Scania Super

1 dicembre 2021
1.091 Views

Anche la Casa svedese si unisce al trend delle telecamere che vanno a sostituire i tradizionali specchi retrovisori esterni

Abbiamo già parlato della nuova serie Super di Scania e degli importanti aggiornamenti che riguardano catena cinematica, chassis, telai, assali e serbatoi. Oggi descriviamo un’altra importante novità introdotta di recente: gli Scania Mirror View Camera (SMVC).

“Avevamo la chiara ambizione di portare qualcosa di nuovo nella nostra offerta durante lo sviluppo del nostro sistema di telecamere per specchietti retrovisori Scania – afferma Peter Hellberg, Product Manager di Scania Accessories –Posizionando l’unità telecamera sulla portiera, appena sotto il finestrino laterale, la connessione tra ciò che vede la telecamera e ciò che il conducente sperimenterà sul display diventa naturale e istintiva rispetto all’avere la telecamera posizionata altrove sulla cabina.”

Con il nuovo sistema SMVC la visibilità migliora notevolmente intorno ai montanti A, un vantaggio evidente quando si manovra in incroci stretti e aree urbane trafficate. La visualizzazione dei display da 12,3 pollici ad alta risoluzione è agevole poiché sono posizionati sul montante A, in modo che siano necessari solo piccoli movimenti oculari per ottenere l’immagine completa.

“Il design unico del nostro sistema di visione a specchio significa che il conducente può sempre vedere la fine del veicolo sul display – afferma Hellberg – È anche facile adattare il sistema di telecamere a diverse combinazioni di veicoli in modo naturale. Senza i tradizionali specchietti, il campo visivo accanto ai montanti A aumenta nettamente.”

Al crepuscolo e di notte, i Mirror View migliorano la visuale senza disturbare la visione notturna del conducente. Il sistema è infatti in grado di attenuare l’abbagliamento della luce diretta del traffico dietro al veicolo, riducendo la possibilità che sul display si presentino luci indesiderate.

Il design delle carenature della telecamera (che possono essere verniciate in tinta con la carrozzeria) è stato accuratamente testato da una prospettiva aerodinamica, per ridurre al minimo la resistenza dell’aria. Le carenature, pieghevoli, evitano che le gocce di pioggia si depositino sulle lenti, inoltre sono riscaldate per contrastare l’appannamento in caso di nebbia, neve e ghiaccio.

“Poiché in effetti utilizziamo il punto di attacco esterno inferiore per gli specchietti tradizionali, il sistema SMVC può essere installato a posteriori sulla maggior parte dei camion di nuova generazione – afferma Hellberg – Tutto sommato, questa soluzione offre un valore aggiunto per il cliente, una maggiore sicurezza e una sensazione di qualità superiore, indipendentemente dal fatto che venga ordinata per un nuovo camion o adattata a uno esistente.”

shares