RENAULT TRUCKS ITALIA
TRASLOCHIDAMORE
Headline News

Speciale DAKAR 2020 – Tappa 5

10 gennaio 2020
411 Views

564 km, 211 di collegamento e 353 di speciale da Al-`Ula – Ha’il

Lasciando Al-`Ula questa mattina, i concorrenti della Dakar si sono lanciati in un autentico esercizio di destrezza: uno slalom fra rocce affioranti su fondo sabbioso. Arrivando sugli altopiani di Jabal Shammar, ad un’altezza di quasi 1500 metri sul livello del mare, sono arrivate anche le prime dune di sabbia di questa edizione della Dakar. Come arrivo della quinta tappa è stata scelta la città di Ha’il dove dal 2006 si svolge l’annuale Festival Internazionale del Rally (nel 2008 ha ricevuto l’approvazione della FIA), l’evento più prestigioso e più antico del paese.

Ancora una volta il traguardo a fine tappa è stato tagliato da una tripletta Kamaz con Dmitry Sotnikov (#501) in prima posizione (la sua prima vittoria dell’anno), Anton Shibalov (#516) e Andrey Karginov (#511) rispettivamente secondo e terzo. A minacciare la supremazia Kamaz quest’anno è il velocissimo MAZ musone della Sportauto n. 503 di Siarhei Viazovich che, in questa tappa, ha conquistato il quarto posto giungendo a una manciata di secondi dietro i primi tre. Mentre in quinta posizione troviamo l’esperto dakariano Ales Loprais con il suo Praga n. 502.

Intanto il team Petronas De Rooy IVECO si mantiene nella top ten con Vick Versteijnen (Powerstar #522) che costretto a ritirarsi dalla gara, non essendo riuscito a partire nella tappa di ieri, grazie alla nuova regola denominata “Dakar Experience” (che consente ad ogni concorrente ritiratosi di continuare la propria corsa e figurare nella classifica delle singole giornate, senza però poter partecipare a quella generale) è riuscito a chiudere in sesta posizione.

Janus van Kasteren continua a mantenere la migliore posizione in classifica generale nell’ambito del Team PETRONAS De Rooy IVECO. Il Powerstar #505 è riuscito a rientrare nella Top 10, a 45 minuti e 30 secondi di distanza dal vincitore della tappa Dmitry Sotnikov, un ritardo provocato dalla necessità di scendere dal veicolo per ben tre volte, una delle quali per un problema alle sospensioni.

L’andorrano Albert Llovera continua a correre la sua Dakar 2020 con costanza, cercando di volta in volta di migliorare la sua posizione. Nella tappa di oggi, il veicolo #517 si è piazzato 15°, con meno di un’ora di ritardo rispetto al vincitore. In classifica generale, Llovera è attualmente 14°, a 3 ore, 51 minuti e 15 secondi di distanza dal leader.

Classifica di tappa

1° #501 DMITRY SOTNIKOV – KAMAZ MASTER 04H 12′ 04”

2° #516 ANTON SHIBALOV – KAMAZ MASTER 04H 15′ 10”

3° #511 ANDREY KARGINOV – KAMAZ MASTER 04H 15′ 19”

4° #503 SIARHEI VIAZOVICH – MAZ-SPORTAUTO 04H 28′ 34”

5° #502 ALES LOPRAIS – INSTAFOREX LOPRAIS PRAGA 04H 35′ 42”

Classifica generale

1° #511 ANDREY KARGINOV – KAMAZ MASTER 20H 10′ 02”

2° #516 ANTON SHIBALOV – KAMAZ MASTER   20H 24′ 55”

3° #503 SIARHEI VIAZOVICH – MAZ-SPORTAUTO 20H 34′ 00”

4° #502 ALES LOPRAIS – INSTAFOREX LOPRAIS PRAGA 21H 39′ 20”

5° #504 MARTIN MACIK – BIG SHOCK RACING 21H 48′ 32”

6° #505 JANUS VAN KASTEREN – PETRONAS DE ROOY IVECO 22H 10′ 15”

7° #501 DMITRY SOTNIKOV – KAMAZ MASTER 22H 23′ 32”

8° #514 PASCAL DE BAAR – RIWALD DAKAR TEAM 22H 50′ 02”

9° #509 MARTIN SOLTYS – TATRA BUGGYRA RACING 23H 04′ 46”

10°#508 ALEKSANDR VASILEVSKI – MAZ-SPORTAUTO 23H 15′ 46”

shares