Speciale DAKAR 2021 – Tappa 2

4 gennaio 2021
453 Views

685 km da Bisha a Wadi Ad-Dawasir di cui 457 di speciale

I concorrenti quest’oggi si sono trovati immersi in un paesaggio completamente diverso: lasciando Bisha al posto delle piste pietrose, che hanno messo a dura prova nervi e pneumatici, i piloti si sono trovati, viaggiando verso ovest in direzione Wadi Ad Dawasir, ad attraversare altipiani sabbiosi dove regnano dune sferzate dal vento. Qui la differenza la fa l’esperienza.

Tuttavia al secondo giorno di gara, i piloti sembrano ancora doversi scaldare così le posizioni non sono molto cambiate. Nella categoria dei camion, il “trofeo monomarca Kamaz” che ormai corre in parallelo alla Dakar da diversi anni, vede l’affermarsi di Dmitri Sotnikov (#507) come nuovo team leader con la vittoria consecutiva della seconda tappa. A seguire sul podio il compagno di scuderia Mardeev (#509). E comunque pare che gli avversari più insidiosi quest’anno siano i musoni MAZ del team bielorusso Sportauto che con Viazovich (#502) e Vishneuski (#505) sono sempre lì a tallonare i “primi della classe” del team Kamaz – Master. Ma attenzione un altro “piede pesante” per ora rimane sempre nella rosa dei primi in classifica, Martin Macik con il suo IVECO Powerstar del Big Shock Racing team!

Classifica primi 5 Tappa 2

1 507 (RUS) DMITRY SOTNIKOV  KAMAZ – MASTER 04H 37′ 44”

2 509 (RUS) AIRAT MARDEEV   KAMAZ – MASTER 04H 42′ 01”

3 502 (BLR) SIARHEI VIAZOVICH  MAZ-SPORTAUTO 04H 44′ 14”

4 505 (BLR) ALIAKSEI VISHNEUSKI  MAZ-SPORTAUTO 04H 45′ 14”

5 503 (CZE) MARTIN MACIK BIG SHOCK RACING 04H 48′ 42”