Speciale DAKAR 2021 – Tappa 4

6 gennaio 2021
398 Views

813 km da Wadi Ad-Dawasir a Riyadhdi di cui 337 di speciale

La quarta tappa della Dakar è stata caratterizzata da tratti molto veloci. Tratti di fondo sabbioso si alternavano a tratti in ghiaia. I concorrenti sono passati    all’interno di un canyon lungo 6 km e poi hanno percorso letti di fiumi in secca. Non sono mancate le dune in varie configurazioni e le discese a scapicollo. Poco prima del traguardo, la carovana del rally ha affrontato piste spazzate da forti venti ed una vallata che ha messo in seria difficoltà i navigatori sottolineata dai segnali degli organizzatori: “equipaggi, attenzione al percorso!”

I camion di testa hanno letteralmente dato spettacolo affrontando tutto il percorso con velocità che andavano dai 120 ai 140 km/h (limite imposto dagli organizzatori). All’arrivo i 5 più veloci si trovavano solamente a 7” gli uni dagli altri! E così a raffica hanno tagliato il traguardo due Kamaz, un Maz, l’IVECO del Big Shock Racing e un altro Kamaz. La lotta si fa sempre più dura ma scalfire lo squadrone russo sembra impresa impossibile!

Classifica primi 5 Tappa 4

1 507 (RUS) DMITRY SOTNIKOV  KAMAZ – MASTER   02H 58′ 47”

2 500 (RUS) ANDREY KARGINOV  KAMAZ – MASTER  02H 58′ 57”

3 505 (BLR) ALIAKSEI VISHNEUSKI  MAZ-SPORTAUTO 02H 59′ 01”

4 503 (CZE) MARTIN MACIK  BIG SHOCK RACING 02H 59′ 09”

5 501 (RUS) ANTON SHIBALOV  KAMAZ – MASTER 03H 02′ 43”

 

1 507 (RUS) DMITRY SOTNIKOV KAMAZ – MASTER