Speciale DAKAR 2022 – Tappa 1

2 gennaio 2022
133 Views

Ora la Dakar è iniziata per davvero, prima tappa ad anello: Ha’il > Ha’il per un totale di 514 km di cui 333 di speciale

Dopo la pioggia della notte su Ha’il e sul nord dell’Arabia Saudita, una fitta nebbia copriva l’intera area alle prime luci del mattino alla partenza dei primi concorrenti. Il percorso si snodava tra piste di sabbia in mezzo a montagne che raggiungono i 1.500 metri di altezza. Anche se alcuni tratti erano ricoperti da pietrisco insidioso e tagliente, l’85% della speciale si correva su sabbia, inclusa una piccola parte di dune.

Anche oggi il team russo Kamaz-Master si è fatto valere. DMITRY SOTNIKOV (#500) ha tagliato il traguardo davanti a EDUARD NIKOLAEV (#505) sul filo di lana. Un temibilissimo ALES LOPRAIS, dakariano di lunga data sul PRAGA del team INSTAFOREX LOPRAIS si è infilato tra i camion russi come del resto accadde lo scorso anno, sempre alla prima tappa! Dopo appena 9 minuti di distacco sono giunti, ANTON SHIBALOV (#501) e ANDREY KARGINOV (#509) con i loro Kamaz, mantenendo così il dominio del team Master sulla corsa. Aspettiamo che dal gruppo degli inseguitori escano altri protagonisti per rendere un po’ più vivace la classifica!

Classifica primi 5 Tappa 1

ANDREY KARGINOV (#509)

1 500 (RAF) DMITRY SOTNIKOV  KAMAZ – MASTER         04H 06′ 22”

2 505 (RAF) EDUARD NIKOLAEV KAMAZ – MASTER         04H 06′ 53”

3 508 (CZE) ALES LOPRAIS INSTAFOREX LOPRAIS PRAGA       04H 16′ 20”

4 501 (RAF) ANTON SHIBALOV KAMAZ – MASTER 04H 25′ 18”

5 509 (RAF) ANDREY KARGINOV KAMAZ – MASTER 04H 25′ 34”

shares