Sta per arrivare il nuovo Volkswagen Amarok

29 aprile 2022
177 Views

Il veicolo che ha lanciato in Europa la moda dei pick-up premium, creature selvagge ma dall’indole elegante, si rifà il trucco e…

È iniziato il conto alla rovescia per l’uscita del nuovo Amarok di Volkswagen Veicoli Commerciali. La versione completamente nuova del pick-up, a detta della Casa di Wolfsburg “vanterà qualità ancora più eccelse sia su strada che in fuoristrada”. Progettato e ideato in Germania e Australia, il veicolo verrà costruito in Sudafrica. Equipaggiamenti di altissimo livello, una gamma di sistemi di assistenza notevolmente ampliata e un’offerta di motorizzazioni significativamente più ampia, rispetto al suo predecessore, caratterizzeranno la nuova generazione dell’Amarok. I primi modelli della nuova versione opportunamente camuffati stanno circolando per le strade europee. Segnalateceli se ne incrociate qualcuno!

Nonostante il camouflage, è già possibile notare il cambiamento riguardante le dimensioni: con una lunghezza di ben 5.350 mm, il nuovo modello è almeno 100 mm più lungo rispetto alla versione precedente.

Il passo pari a 3.270 mm, ovvero più lungo di 175 mm, ha consentito di creare maggior spazio all’interno della doppia cabina. Inoltre, il carico utile è aumentato fino a 1,2 tonnellate, mentre il carico trainabile massimo di 3,5 tonnellate è ora abbinato a un maggior numero di varianti motore/trasmissione.

Poiché il passo del nuovo Amarok è cresciuto più della sua lunghezza totale, gli sbalzi della carrozzeria si presentano più corti, a tutto vantaggio dell’impiego in off-road. Le qualità fuoristradistiche del nuovo Amarok vengono messe in risalto anche da una profondità di guado significativamente maggiore rispetto alla precedente versione.

A seconda della motorizzazione/trasmissione e del mercato, saranno disponibili un motore benzina e fino a quattro diversi motori Diesel da quattro o sei cilindri con cilindrate comprese tra i 2,0 e i 3,0 litri – a scelta con trazione posteriore e trazione integrale inseribile o permanente. Un’ampia gamma di modalità di marcia preconfigurate su diversi livelli offre supporto al conducente anche in situazioni fuori dall’ordinario.

Gli oltre 30 i sistemi di assistenza alla guida, di cui più di 20 rappresentano una novità assoluta a bordo del nuovo Amarok, garantiscono un livello di sicurezza ancora più elevato.

“Con la nuova generazione, abbiamo modificato significativamente il design archetipo dell’Amarok, che ora si presenta decisamente più espressivo e possente – dichiara Albert Kirzinger, responsabile del design della Volkswagen Veicoli Commerciali – Il nuovo frontale è originale e inconfondibile. Si nota subito il cofano motore, slanciato e sollevato da terra, caratterizzato dal tipico DNA del Marchio. Carismatici: gli elementi trasversali della calandra, nei quali sono integrati con grande effetto espressivo i sottili fari a LED, di serie per tutte le versioni. A richiesta sono disponibili i fari a LED Matrix IQ Light, che esaltano il look high-tech dell’Amarok. Sotto le modanature trasversali, la mascherina radiatore si fonde in modo personalizzato, a seconda della versione, in una struttura orizzontale del frontale o in un design a forma di X per gli allestimenti top di gamma. È qui che fa bella mostra di sé la scritta Amarok.”

Il nuovo Amarok sarà disponibile in cinque varianti di allestimento: ‘Amarok’ è la versione entry-level, seguita da ‘Life’ e ‘Style’. La Volkswagen Veicoli Commerciali propone, come versioni top di gamma di pari livello, la ‘PanAmericana’ (carattere off-road) e la ‘Aventura’ (carattere onroad).

I numeri che fanno storia

Ad oggi sono state vendute più di 830.000 unità dell’Amarok, in Europa, Sud America, Sud Africa e Oceania. I punti di forza del fortunato pick-up sono i motori potenti e affidabili, elevato carico utile, coerente funzionalità e un autentico design all-terrain. Con il debutto della nuova generazione, la Volkswagen Veicoli Commerciali consolida ulteriormente questi vantaggi. Il nuovo Amarok sarà introdotto sul mercato nei primi Paesi alla fine del 2022 in versione doppia cabina e quattro porte (DoubleCab) e in determinati mercati con cabina singola a due porte (SingleCab).