Via libera alla scissione Daimler

4 agosto 2021
198 Views

Mercedes-Benz Cars e Daimler Truck entro fine anno diventeranno due realtà separate indipendenti dal CdA e dal consiglio di sorveglianza Daimler AG

Dopo la prevista scissione di Daimler Truck entro la fine di quest’anno, gli azionisti di Daimler AG deterranno una quota del 65% nella nuova Daimler Truck Holding AG, che sarà poi quotata in borsa come società indipendente. Gli azionisti di Daimler riceveranno un’azione aggiuntiva in Daimler Truck Holding AG, leader mondiale del mercato dei veicoli commerciali, per ogni due azioni che detengono in Daimler AG. Daimler manterrà una quota di minoranza del 35% in Daimler Truck Holding AG e intende trasferire il 5% a Daimler Pension Trust e.V., un’associazione registrata secondo la legge tedesca.

Gli azionisti di Daimler decideranno su questo riallineamento della loro azienda in un’assemblea generale straordinaria il 1° ottobre di quest’anno. In questo contesto, verrà presa anche la decisione di rinominare Daimler AG come Mercedes-Benz Group AG a partire dal 1 febbraio 2022. Questo passaggio ha lo scopo di sottolineare l’attenzione futura dell’azienda sul business di auto e furgoni brandizzati Mercedes-Benz nonché i sottomarchi Mercedes-AMG, Mercedes-Maybach e Mercedes-EQ.

Gli investitori Daimler detengono azioni in due società forti e indipendenti

Con la quotazione alla Borsa di Francoforte gli azionisti di Daimler AG e Daimler Truck Holding AG avranno la possibilità di decidere autonomamente sui propri investimenti nelle due società. Il previsto trasferimento di azioni a Daimler’s Pension Trust aumenterà di conseguenza il flottante di Daimler Trucks Holding AG, un indicatore chiave per l’inclusione nel principale indice azionario tedesco DAX. Daimler continuerà a detenere una quota di minoranza e non eserciterà un’influenza di controllo su Daimler Truck Holding AG. Ciò è garantito dalla conclusione di un accordo di deconsolidamento. Il riallineamento di Daimler AG in due società pure-play, entrambe supportate da una chiara tabella di marcia in termini di strategia, tecnologia e obiettivi di performance, offrirà un’opportunità di investimento per i rispettivi azionisti.

Daimler Truck mira ad assumere un ruolo pionieristico nell’elettrificazione e nella digitalizzazione

In qualità di azienda indipendente, Daimler Truck Holding AG è leader di mercato mondiale con circa 100.000 dipendenti in più di 35 sedi principali. Daimler Buses conta più di 17.000 di questi dipendenti. L’attività di camion comprende i marchi Mercedes-Benz, Freightliner, Western Star, FUSO e BharatBenz, mentre i marchi di autobus sono Mercedes-Benz, Setra, Thomas Built Buses e FUSO. L’odierna divisione Daimler Trucks & Buses ha generato un fatturato di 18,7 miliardi di euro nella prima metà dell’anno fiscale 2021. L’EBIT è stato pari a 1,9 miliardi di euro.

Martin Daum, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler Truck AG e presidente designato del consiglio di amministrazione di Daimler Truck Holding AG: “La nostra futura indipendenza ci offre grandi opportunità e ne trarremo costantemente vantaggio. Per usare un’immagine del nostro settore: fino ad ora dovevamo viaggiare in convoglio. In futuro, saremo in grado di pianificare il nostro percorso e scegliere il percorso migliore per noi. Ciò ci consentirà di compiere progressi più rapidi con il nostro obiettivo: apriremo la strada a un trasporto privo di emissioni accelerando lo sviluppo di veicoli a batteria ea celle a combustibile. Allo stesso tempo, vogliamo aumentare significativamente la nostra redditività. In qualità di azienda indipendente, faremo tutto il possibile per offrire ai nostri clienti i migliori prodotti, ai nostri azionisti un investimento interessante e ai nostri dipendenti posti di lavoro sostenibili”.

Servizi finanziari al top

In qualità di fornitore di servizi finanziari e di mobilità, Daimler Truck Financial Services supporterà le vendite di camion e autobus in 16 mercati, promuoverà la fedeltà ai marchi attraverso il contatto a lungo termine con i clienti e contribuirà al successo finanziario dell’azienda. Già oggi, un veicolo commerciale su quattro venduto viene finanziato o preso in leasing da Daimler Mobility AG. La chiara attenzione ai veicoli a batteria ea celle a combustibile, nonché alla guida automatizzata, sarà supportata da Daimler Truck Financial Services con i relativi servizi finanziari.

Solida capitalizzazione ed elevata liquidità

Fin dall’inizio, Daimler Truck Holding AG avrà una solida posizione finanziaria con elevati livelli di capitale e liquidità. Al 1° gennaio 2021 il patrimonio netto pro-forma (IFRS) ammontava a circa 11,1 miliardi di euro, pari ad un equity ratio del 22%. Daimler AG doterà Daimler Truck Holding AG di una liquidità netta di 5 miliardi di euro fino alla fine dell’anno, puntando a un solido rating investment grade.

I principali attori di Daimler Truck Holding AG

Il consiglio di amministrazione di Daimler Truck Holding AG dovrebbe essere identico all’attuale consiglio di amministrazione di Daimler Truck AG. L’attuale consiglio di amministrazione di Daimler Truck AG è guidato da Martin Daum in qualità di CEO. Karin Rådström è responsabile delle regioni Europa e America Latina e del marchio Mercedes-Benz Truck. John O’Leary, CEO di Daimler Trucks North America, è a capo della regione del Nord America e dei marchi Freightliner, Western Star e Thomas Built Buses. Hartmut Schick, CEO di Daimler Trucks Asia, è responsabile della regione asiatica e dei marchi FUSO e BharatBenz. Andreas Gorbach guida il Truck Technology Group. Stephan Unger è responsabile dei servizi finanziari. Jochen Götz dirige Finance and Controlling e Jürgen Hartwig il dipartimento Risorse umane.

Joe Kaeser, CEO di Siemens di lunga data, è stato nominato presidente del Supervisory Board. Si dimetterà dal consiglio di sorveglianza di Daimler AG. Marie Wieck (ex Direttore Generale IBM Blockchain), Laura Ipsen (Presidente e CEO Ellucian Company LP), Jacques Esculier (ex CEO e Presidente di WABCO Holdings), Martin Richenhagen (ex Presidente, Presidente e CEO, di AGCO Corporation), Akihiro Eto (ex Presidente e Global Chief Operating Officer di Bridgestone Corporation), John Krafcik (ex CEO di Waymo LLC) e Michael Brosnan (ex CFO di Fresenius Medical Care AG & Co. KGaA) saranno nominati nel Supervisory Board che rappresenta il azionisti. Renata Jungo Brüngger, membro del consiglio di amministrazione di Daimler AG e Mercedes-Benz AG responsabile per l’integrità e il diritto, nonché Harald Wilhelm, membro del consiglio di amministrazione di Daimler AG e Mercedes-Benz AG responsabile per le finanze e il controllo, sono stati nominati anche per il Consiglio di Sorveglianza.