Il Gruppo Casilli rinnova la fiducia in Scania

6 settembre 2023
Comments off
771 Views

La storica azienda di autotrasporto di Nola, per rispondere alla crescente domanda di decarbonizzazione, si dota di 50 nuovi Scania Super alimentati ad HVO

La cerimonia di consegna dei veicoli è avvenuta presso il circuito del Sele a Battipaglia (SA). All’evento erano presenti, oltre al management del Gruppo Casilli, la squadra della concessionaria Scania, Diesel Tecnica rappresentata dal titolare Michele Spolzino, la squadra di Scania Italia rappresentata da Enrique Enrich presidente e A.D. di Scania Italia, Daniel Dusatti, direttore vendite e Marco Brivio, A.D. di Scania Finance, e Giovanni Romano, presidente e A.D. di Q8 Quaser.

I nuovi veicoli Scania, alimentati con un biocarburante prodotto da materie prime rinnovabili di formulazione esclusiva Q8, consentiranno una riduzione delle emissioni di CO2 fino al 90%. Gli Scania Super, in virtù di un’efficienza termica del 50% ed un risparmio carburante pari ad almeno l’8%, rappresentano una soluzione affidabile e profittevole in tema di riduzione delle emissioni climalteranti.

I 50 trattori Scania Super da 500 CV, acquistati dalla Casilli, sono equipaggiati con la cabina S dal pavimento piatto, che offre il massimo livello di comfort ed ergonomia per gli autisti.

Attualmente il Gruppo Casilli utilizza tutte le tecnologie a disposizione e una metodologia di trasporto di tipo intermodale, al fine di ridurre le emissioni di CO2. L’azienda nolana, da circa due decenni impegnata in progetti riguardanti la transizione energetica, dopo essere stata riconosciuta come la prima azienda nel Sud Italia a dotarsi di mezzi alimentati a BioLNG, oggi inserisce anche il Q8 HVO+, come biocarburante per il proprio parco mezzi.

“Gli obiettivi di sviluppo sostenibile ed economico del Gruppo Casilli sono molto ambiziosi e siamo certi che Scania sia la tipologia di partner ideale per concretizzarli – ha affermato Francesco Casilli, Amministratore Delegato del Gruppo Casilli – Per soddisfare le necessità dei nostri clienti, siano esse di qualità o di operatività, lavoriamo a stretto contatto con diversi interlocutori per efficientare e programmare, al meglio, tutte le attività. I contratti di manutenzione e riparazione, ad esempio, sottoscritti con la Concessionaria Diesel Tecnica sono fondamentali nel garantire ai nostri clienti la massima qualità e sicurezza dei nostri servizi. Dall’offerta di Scania abbiamo inoltre selezionato anche l’utilissimo servizio di leasing della finanziaria, per poter integrare nel miglior modo possibile le operazioni di acquisto dei mezzi con il nostro piano di business.”

“Abbiamo in flotta mezzi diversi con differenti tecnologie, che ci hanno consentito di fare esperienze significative sulle differenti trazioni – ha aggiunto Raffaele Casilli, Managing Director dell’azienda – Conduciamo investimenti continui su soluzioni innovative, guardiamo con molta attenzione, ovviamente, anche all’elettrificazione ma è impossibile non ammettere come, attualmente, l’endotermico e le sue tecnologie consentano il raggiungimento di livelli elevati di efficienza, soprattutto laddove non è possibile adottare soluzioni elettrificate. In tal senso, nell’aprile scorso è stato concluso un importante accordo con il partner Q8 Quaser per l’acquisto del prodotto Q8 HVO+, a dimostrazione dell’attenzione della nostra azienda nel coniugare performance e ambiente.”

“Scania offre un ampio e diversificato portafoglio di soluzioni sostenibili e in questo periodo di transizione è fondamentale trarre il massimo beneficio possibile dalle nuove tecnologie presenti sul mercato, dai mezzi alimentati a biocarburanti a quelli elettrificati – ha sottolineato Enrique Enrich, presidente e A.D. di Scania Italia – Per questo, a Scania spetta l’importante compito di accompagnare i clienti nella scelta, insieme ad una rete di vendita e assistenza altamente specializzata e ad una finanziaria che sia in grado di agevolare e assicurare determinati investimenti. Siamo felici di collaborare con Casilli e di rappresentare un valore aggiunto grazie alla nostra competenza e esperienza.”

“Attraverso questo investimento, il Gruppo Casilli farà un ulteriore passo in avanti nel già avviato percorso di efficientamento e di decarbonizzazione, senza apportare modifiche alla tecnologia e all’infrastruttura per il rifornimento – ha evidenziato Daniel Dusatti, direttore vendite Veicoli Scania Italia – Siamo orgogliosi di collaborare con Casilli e ci auguriamo di proseguire insieme sulla strada dell’innovazione come due realtà che condividono la stessa visione di sostenibilità e di futuro.”

“Siamo orgogliosi di questa rafforzata partnership con il Gruppo Casilli grazie alla fornitura di Q8 HVO+, un biocarburante biogenico, rinnovabile, di elevata qualità, che consente, rispetto ad un gasolio tradizionale, una notevole riduzione delle emissioni di CO2 calcolate sull’intero ciclo di vita del prodotto, arrivando ad abbattere fino al 90% di emissioni – ha commentato Giovanni Romano, presidente e A.D. di Q8 Quaser – Un prodotto innovativo e sostenibile che testimonia la vocazione alla continua ricerca di soluzioni all’avanguardia ed il convinto impegno di Q8 Quaser verso una mobilità sempre più sostenibile.”