Speciale Transpotec Logitec 2024: SCANIA Italia

17 maggio 2024
Comments off
236 Views

Il Grifone svedese in Fiera ha evidenziato le proprie soluzioni innovative tra digitalizzazione e decarbonizzazione e presentato due edizioni speciali

La filiale italiana del Costruttore svedese, Italscania, presente in Fiera al padiglione 18P, stand H36, M53, ha dimostrato come il trasporto e la logistica possano diventare più sostenibili non solo attraverso prodotti sempre più efficienti, ma anche attraverso servizi e connettività, soluzioni finanziarie e assicurative, e “last but not least” una stretta sinergia con tutti gli attori della filiera. Interessante, inoltre, all’interno dello stand del Grifone, uno spazio che simulava l’ambiente di un’officina Scania.

I recenti aggiornamenti alla gamma di autocarri da 16 e 13 litri, offrono un’efficienza energetica e un risparmio di carburante, con una drastica riduzione delle emissioni di CO2. Attributi apprezzati da aziende come Chiggiato che ritirerà il 100° Scania (in monstra in Fiera) allestito per il trasporto a temperatura controllata. Il veicolo è equipaggiato con un motore V8 da 16 litri compatibile al 100% con l’HVO, sviluppa 660 CV con 3.300 Nm di coppia, abbinato allo stesso cambio e retarder della catena cinematica Super.

L’efficienza dei veicoli Scania si affida anche hardware di qualità premium e a software intelligenti legati ai servizi di connettività e di sicurezza. Caratteristiche potenziate dallo Scania Smart Dash, la nuova interfaccia digitale che offre l’accesso a nuove soluzioni, migliorando concentrazione e produttività del conducente.

Smart Dash

Attraverso l’utilizzo di dati provenienti da oltre 630.000 veicoli connessi in tutto il mondo, il Grifone è in grado di condurre analisi avanzate per offrire servizi su misura per ogni singolo veicolo al fine di massimizzare l’uptime e aumentare i benefici per il business dei clienti. Il servizio Fleet Care offre un ottimo esempio: i clienti con il contratto attivo nel corso del 2023 hanno risparmiato 9.200 ore uomo grazie ai Fleet Manager di Scania Italia che si sono occupati di oltre 800 dei loro veicoli, coordinando le attività delle officine della Rete per assicurare le perfette condizioni di ogni mezzo. Per mostrare l’ampio portafoglio di servizi, all’interno dello stand era presente un’area che simulava l’ambiente di un’officina provvista di alcuni strumenti, software e hardware, tipici delle pratiche di assistenza fornite dalla Rete di Scania, oggi compresa di 112 officine e 18 concessionarie autorizzate.

Lo spazio espositivo è stato inoltre sarà animato dallo “Scania Game”, una competizione per appassionati di motori under 25 che, uniti in squadre, si sono sfidati tra loro in prove di meccanica e di elettrotecnica. L’occasione è stata propizia per presentare la Terza Edizione de “L’Officina Scania dei Tecnici del Futuro”, percorso di specializzazione retribuito e finalizzato all’assunzione ideato da Scania Italia.

Infine, durante tutte le giornate della manifestazione, all’interno dello stand Scania, sarà presente uno spazio dedicato a Scania Finance Italy, Un team di esperti descriveva al pubblico i vantaggi dell’offerta finanziaria e assicurativa di Scania, sia legata ai nuovi investimenti, che al sostegno dei mezzi già presenti in flotta. In particolare, per garantire la sicurezza del parco veicolare, la polizza assicurativa Full Kasko.

Le edizioni speciali

Fire Edition

Svelato in anteprima mondiale al Transpotec lo Scania V8 Fire Edition, ultima creazione del celebre design svedese Svempa (1). Questa serie limitata a 50 esemplari segue la Frost Edition, presentata lo scorso anno. I veicoli sono già ordinabili presso la rete dei concessionari Scania.

Il “Fire” è caratterizzato da una serie di esclusivi elementi stilistici interni ed esterni che evocano l’edizione precedente Frost. Si differenzia da quest’ultimo per la nuova interfaccia digitale, Scania Smart Dash, e per i toni caldi, incandescenti, della livrea che richiamano la passione ardente di chi guida i V8.

(1) Sven-Erik “Svempa” Bergendahl ha realizzato il suo primo veicolo più di cinquant’anni fa. Col tempo, lui e il suo Chief Designer Jan Richter hanno prodotto alcuni dei più spettacolari show trucks al mondo. La carriera di Svempa è stata caratterizzata da una connessione stretta e sinergica con Scania, la quale nel 2021 ha acquisito i diritti sul brand.

Scania Italia 50

Alla sua prima apparizione anche l’edizione volta a celebrare il 50° anniversario di Scania in Italia equipaggiata con un V8 da 660 CV. La grafica, interamente sviluppata insieme ad un team creativo italiano, nasce dalla volontà di rappresentare le connessioni e le pulsazioni evocate non solo dal rombo del motore ma anche dall’energia delle persone. Inoltre, per celebrare tutta la strada percorsa fianco a fianco ai clienti e da tutte le persone appartenenti all’Organizzazione, sono state messe in evidenza le due date: 1974 – 2024. Infatti, il 28 giugno 1974 è stato immatricolato ufficialmente il primo veicolo Scania in Italia.