RENAULT TRUCKS ITALIA
TRASLOCHIDAMORE
Headline News

Nuovo Actros Mercedes-Benz

12 settembre 2018
4.000 Views

Mercedes-Benz Trucks ha presentato a Berlino in Anteprima Mondiale il nuovo Actros

Di primo acchito il nuovo truck della Stella sembra uguale alla precedente edizione non fosse per la mancanza degli specchietti retrovisori! Già, perché al loro posto ora ci sono due piccole telecamere, le MirrorCam. Questo innovativo sistema assicura una visibilità laterale del veicolo decisamente maggiore di quella fornita dai classici specchietti. Le due telecamere, applicate all’esterno del veicolo, trasmettono le immagini su due display da 15 pollici applicati sui montanti laterali della cabina. Inoltre la mancanza degli specchietti esterni abbassa il coefficiente di penetrazione aerodinamica dello 1,5% circa.

Una postazione di lavoro futuristica

Esternamente un occhio più attento potrà notare anche i nuovi deflettori laterali che assieme alle MirrorCam contribuiscono ad abbassare ulteriormente l’impatto con l’aria. Ma i cambiamenti veri, quelli importanti, sono all’interno della cabina. Il nuovo Actros presenta infatti un’inedita plancia multimediale rielaborata: due schermi interattivi sostituiscono la vecchia strumentazione ed oltre alle informazioni di base rilevanti per la marcia, forniscono anche tutti i dati dei sistemi di assistenza.

Le funzioni touch, il formato widescreen del display, i dettagli delle superfici, gli inserti e la presenza di pochi interruttori analogici contraddistinguono gli interni della nuova ammiraglia di Mercedes-Benz Trucks. Nuova anche la chiave con radiocomando che viene fornita di serie.

Guida semiautonoma di serie

In totale le innovazioni tecnologiche introdotte nel nuovo Actros sono oltre 60, tutte derivate dal futuristico “Mercedes-Benz Future Truck 2025” presentato quattro anni fa. Il nuovo Truck introduce di serie la guida semi autonoma con l’Active Drive Assist 5 in grado di frenare, accelerare e sterzare nell’intero range di velocità.

Il sistema supporta il conducente in caso di rischio di tamponamento o collisione con una persona che attraversa la strada davanti al veicolo, sopraggiunge in senso opposto o si trova nella medesima corsia di marcia (in caso di necessità anche con una frenata a fondo automatica). La novità è rappresentata dal fatto che l’Active Brake Assist 5 ricorre ad una combinazione costituita da sistema radar e telecamere. In questo modo, il sistema è in grado di monitorare ancora meglio lo spazio davanti al veicolo e di reagire alla presenza di persone con maggiore efficienza.

Connettività

Oggi è possibile integrare gli smartphone tramite Apple CarPlayTM o Android Auto per connettersi con il nuovo Actros. Le app aiutano il conducente a portare a termine i trasporti. Il Truck Data Center collega in modo permanente il veicolo al cloud, rappresentando così la base per tutte le soluzioni di connettività. Il controllo in tempo reale del veicolo industriale tramite FleetBoard e Mercedes-Benz Uptime assicura un valore aggiunto all’imprenditore.

Consumi ridotti fino al 5%

Rispetto al modello precedente, il nuovo Actros registra consumi ancora più bassi, con una riduzione fino al 3% in autostrada ed addirittura fino al 5% nel traffico extraurbano. Le ottimizzazioni a livello aerodinamico sono possibili grazie alla MirrorCam ed ai nuovi deflettori laterali. L’intelligente gestione del Tempomat e del cambio tramite Predictive Powertrain Control (PPC) assicura un’efficienza notevolmente superiore e, grazie al materiale cartografico più ricco, può ora essere utilizzata anche nei tratti extraurbani. Inoltre, sono impiegati nuovi rapporti al ponte che consentono consumi più bassi.

shares