Gruppo Renault e Geely creano “HORSE Powertrain Limited”

3 giugno 2024
Comments off
130 Views

Ufficialmente creata il 31 maggio 2024 la nuova Azienda franco-cinese produrrà gruppi motopropulsori ibridi e termici, trasmissioni e batterie

A seguito di un accordo, siglato l’11 luglio 2023, per la creazione di una joint-venture e dopo aver ottenuto l’approvazione delle autorità competenti, il Gruppo Renault, Geely Holding Group (Geely Holding) e Geely Automobile Holdings Limited (Geely Auto) (di seguito collettivamente denominate “Geely”) hanno fondato ufficialmente la HORSE Powertrain Limited, con sede sociale a Londra, nel Regno Unito.

Oggi è stato compiuto un passo importante per affrontare una delle maggiori sfide che si prospettano all’industria automotive: la decarbonizzazione dei trasporti su strada – ha dichiarato Luca de Meo, CEO del Gruppo Renault – La partnership con un’azienda leader come Geely per creare un nuovo protagonista dotato delle capacità, del know-how e delle competenze necessarie per sviluppare tecnologie relative alle motorizzazioni termiche a bassissime emissioni e tecnologie ibride ad alto risparmio, è di fondamentale importanza per il futuro. Con HORSE Powertrain, il Gruppo Renault può conquistare la leadership ed acquisire una portata mondiale in un settore che rappresenta oltre l’80% delle sue vendite. Insieme, affronteremo la sfida della decarbonizzazione mettendo l’innovazione al primo posto nelle nostre attività.

Affinché il settore raggiunga l’obiettivo della neutralità carbonica nei prossimi decenni, è fondamentale puntare su sinergie mondiali, tecnologie multiple e condivisione delle esperienze – Eric Li, Presidente di Geely Holding, ha sottolineato – Ecco perché siamo lieti che la nostra partnership con il Gruppo Renault stia diventando oggi una realtà commerciale. HORSE Powertrain Limited avrà il portafoglio, la portata e le capacità necessarie per offrire le soluzioni a basse emissioni richieste dall’industria automobilistica del futuro. Il lancio odierno apre un nuovo capitolo per la mobilità sostenibile e Geely è orgogliosa di contribuirvi.

HORSE Powertrain Limited progetterà, svilupperà, produrrà e commercializzerà sistemi e soluzioni di gruppi motopropulsori ibridi e termici con tecnologie all’avanguardia tra cui motori, trasmissioni, sistemi ibridi e batterie.

Gruppo Renault e Geely potranno contare così su un effetto di scala immediato e su una maggior copertura del mercato.

HORSE Powertrain Limited, grazie al trasferimento della proprietà intellettuale dal Gruppo Renault e Geely, è in grado di sviluppare in totale autonomia le future tecnologie dei motori e delle trasmissioni di cui avrà bisogno il mercato, soprattutto nel campo dei carburanti alternativi, come metanolo verde, etanolo e idrogeno. La complementarità della joint-venture, a livello di portafoglio prodotti e di impronta regionale, potrà offrire soluzioni all’80% del crescente mercato mondiale dei gruppi motopropulsori.

HORSE Powertrain sarà fornitore di molti clienti industriali, tra cui il Gruppo Renault, Geely Auto, Volvo Cars, Proton, Nissan e Mitsubishi Motors Company. L’azienda è pronta a collaborare con clienti e partner di tutto il mondo per offrire soluzioni complete in ambito tecnologico per i gruppi motopropulsori ed acquisire partner per rafforzare la copertura della catena del valore.

Fin dal primo giorno, HORSE Powertrain Limited sarà leader mondiale delle soluzioni per i gruppi motopropulsori ibridi e termici con:

  • 17 stabilimenti mondiali
  • 9 clienti in 130 Paesi
  • 5 centri di R&S
  • Circa 19.000 dipendenti
  • Circa 15 miliardi di euro di fatturato annuo previsto
  • Circa 5 milioni di gruppi motopropulsori previsti all’anno
  • Copertura di tutti i tipi di soluzioni ibride: Full Hybrid e Plug-in Hybrid a grande autonomia, ma anche motori a combustione interna che si avvalgono di carburanti alternativi come etanolo, metanolo, GPL, GNC, idrogeno, ecc.

Il Gruppo Renault e Geely, in qualità di azionisti investitori della joint-venture, hanno approvato la struttura di governance globale e le nomine strategiche di HORSE Powertrain Limited.

Matias Giannini è nominato CEO di HORSE Powertrain Limited.

Dopo aver conseguito un MBA in Finanza presso la Oakland University ed una laurea in ingegneria meccanica presso l’Università Statale di Campinas, Matias Giannini, è stato protagonista di una folgorante carriera che lo ha visto passare, in 25 anni di continua crescita da Continental AG e Vitesco Technologies. Presso entrambe le aziende Giannini ha ricoperto diverse posizioni chiave di direzione in varie aree: ingegneria, project management, operazioni, acquisti e logistica, ma anche vendite e marketing in Nord America, Germania e America del Sud, con notevoli risultati in termini di crescita e trasformazione delle attività.

Lee Ma e Juan Ferrera sono stati rispettivamente nominati Direttore Finanziario e Direttore Risorse Umane di HORSE Powertrain Limited.

Il management dei due sottogruppi Aurobay e Horse, che hanno unito il know-how industriale e gli asset, rimane invariato: Ruiping Wang è CEO di Aurobay, con sede a Hangzhou, in Cina, mentre Patrice Haettel è CEO di Horse, con sede a Madrid, in Spagna. Entrambi riporteranno direttamente a Matias Giannini.

Il Consiglio di Amministrazione di HORSE Powertrain Limited sarà composto da 6 membri:

  • Tre Consiglieri di Geely: Daniel Li (Vicepresidente di Geely Auto e CEO di Geely Holding) sarà Presidente del Consiglio di Amministrazione, Jerry Gan (CEO di Geely Auto Group) e Joe Zhang (Direttore Finanziario di Geely Holding).
  • Tre Consiglieri del Gruppo Renault: François Provost (Direttore Acquisti, Partnership e Affari Pubblici), Gilles Le Borgne (Direttore Ingegneria) e Denis Le Vot (CEO di Dacia e Direttore Logistica).
  • A partire dal 31 maggio 2024, le rispettive entità operative di HORSE Powertrain Limited, ossia Horse ed Aurobay, saranno deconsolidate rispettivamente dal Gruppo Renault e da Geely.
Geely Automobile Holdings Limited è un costruttore automobilistico cinese che si concentra sullo sviluppo, produzione e vendita di autovetture.  Il Gruppo vende la maggior parte dei suoi veicoli sul mercato cinese, ma ha anche ampliato le vendite tramite l’esportazione verso altri Paesi nel corso degli ultimi anni. Il Gruppo detiene siti di produzione in varie regioni della Cina continentale, con oltre 60.000 dipendenti. La Società è quotata nel consiglio principale della Borsa di Hong Kong Limited (“SEHK) ed è entrata nell’indice Hang Seng dal 2017. L’azionista di controllo dell’azienda è il Gruppo Zhejiang Geely Holding.