Parco usato Renault Trucks

22 gennaio 2020
206 Views

Trasformazioni garantite nel parco usato di Renault Trucks. Ce le spiega Giancarlo Testoni.

Recentemente abbiamo intervistato Giancarlo Tastoni, responsabile del parco usato Renault Trucks Italia. Il mercato dell’usato, nonostante la recessione, rimane stabile. La politica commerciale del costruttore francese prevede un impegno di qualità che garantisce robustezza e durata dei veicoli, pari al nuovo.

Attualmente la richiesta è focalizzata sui veicoli Euro 6, basti pensare che nel 2019 la domanda è salita del 23%, mentre per gli Euro 5 la tendenza è decisamente al ribasso con un – 40% di richieste rispetto all’anno precedente. Questi veicoli tuttavia trovano sbocco in qualche paese africano e del Medio Oriente, che ancora li accetta, ma:  “sono sempre meno e variano in misura importante di mese in mese senza preavviso – spiega Testoni – e a prezzi ovviamente molto bassi.”

Un’altra particolarità del mercato usato è la richiesta sempre maggiore di autocarri che, purtroppo non se ne trovano. Infatti la maggioranza di veicoli che tornano indietro con la formula del “buy-back” è rappresentata da trattori stradali. Ma, a tal proposito, Renault Trucks propone un’interessante soluzione: la trasformazione da trattore stradale in autocarro.

“Renault Trucks effettua le trasformazioni nella Used Trucks Factory di Bourg en Bresse, con gli stessi criteri di qualità adottati nella fabbrica dei veicoli nuovi – spiega Testoni –  Ovviamente si tratta di interventi pesanti, senza compromessi in termini qualitativi. Basti pensare che, a differenza delle solite trasformazioni, i longheroni non vengono tagliati ma viene cambiato completamente il telaio.”

Per realizzare la trasformazione, infatti, è necessario smontare la cabina, il sistema di trasmissione e le sospensioni in modo da poter cambiare i longheroni del telaio. In questo modo è possibile ottenere dei passi molto lunghi (tre lunghezze disponibili) garantendo la robustezza del veicolo con qualsiasi tipo di carrozzeria. L’officina specializzata nella trasformazione di veicoli d’occasione di Bourg en Bresse riceve camion con meno di cinque anni di vita ed esegue i lavori necessari per dare loro una nuova utilizzazione. I trattori vengono trasformati in autocarri e i veicoli per lunghe distanze delle gamme T e Premium Route diventano camion di servizio per i cantieri (X-Road).

Ma che garanzie vengono offerte?

“Questi veicoli sono coperti dalla garanzia Selection , 1 o 2 anni – risponde Testoni –  fino a 240.000 km su catena cinematica e impianto di post-trattamento.”

Le trasformazioni avvengono su richiesta specifica del cliente o pensate di creare una scorta di veicoli in base alle previsioni di vendita?

“Possiamo fare entrambe le cose – spiega Testoni –  la soluzione migliore è trasformare il veicolo su misura per il cliente, avendo già la richiesta in termini di passo e altre specificità. É anche utile e strategico avere macchine disponibili a stock vista la scarsa disponibilità di motrici sul mercato.”

Quanto tempo occorre per una trasformazione del genere?

“La trasformazione dei veicoli 3 assi è ancora in una prima fase, quindi il leadtime è  4/6 settimane. Chiaramente si abbasserà col crescere della produzione.”

shares