45 Mercedes-Benz eSprinter per Sic Europe Srl

21 novembre 2022
Comments off
98 Views

L’Azienda, leader in Italia nei settori del trasporto, della logistica, del global service e del facility management, sceglie la strada della sostenibilità con i furgoni stellati elettrici MBV

Sic Europe Srl fonda la propria attività su cinque punti cardine: qualità, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, sicurezza del traffico stradale e ambiente. Queste le motivazioni che hanno spinto il management aziendale a scegliere i furgoni Mercedes-Benz eSprinter, elettrici al 100%, per implementare la propria flotta.

L’obiettivo aziendale è quello di sostituire progressivamente i veicoli a propulsione termica con veicoli elettrici, trasformandosi, nel giro di pochi anni, in una “tech company 100% digital”. La svolta green porterà Sic Europe a realizzare scelte più consapevoli, senza rinunciare ai numerosi progetti di sviluppo e crescita aziendale già programmati.

Il rituale della consegna virtuale delle chiavi dei 45 eSprinter si è svolto presso la sede romana di Mercedes-Benz Vans Italia a via Variola 14, alla presenza di Dario Albano, managing director Mercedes-Benz Vans, di Giuseppe Foti, direzione centrale Sic Europe, Enrico Folgori, direttore Strategia e Sviluppo di Sic Europe e del sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e alla Mobilità sostenibile, Tullio Ferrante.

“Oggi abbiamo appena preso in consegna la prima di una lunga batch di veicoli commerciali full electric – ha dichiarato Giuseppe Foti – Questo è un primo passo per integrare un’impronta green all’interno della nostra flotta. In futuro cercheremo anche di strutturarci e di creare delle partnership con chi ci vorrà seguire in tutto il territorio nazionale per quanto riguarda le infrastrutture di ricarica. Così andremo a chiudere effettivamente il cerchio e proveremo a dare quel valore aggiunto che tutti quanti noi dovremmo dare il pianeta.”

“Il mercato dell’elettrico sta correndo a livello mondiale. Siamo molto contenti che la Sic Europe Srl abbia deciso di investire sul nostro bestseller elettrico, l’eSprinter – ha dichiarato Dario Albano – Siamo orgogliosi di contribuire alla loro svolta aziendale di divenire totalmente green con un veicolo che sta diventando sempre di più sinonimo di affidabilità, sicurezza, efficienza e innovazione. Siamo certi che il Mercedes-Benz eSprinter diventerà un elemento strategico all’interno della flotta di questo importante player nel mercato della distribuzione.”

“Siamo particolarmente orgogliosi di questa partnership con Mercedes-Benz. L’intesa con la Casa delle Stella consente a Sic Europe Srl di fare un passo in avanti decisivo verso quello sviluppo sostenibile che costituisce parte integrante della nostra mission aziendale – ha sottolineato Enrico Folgori – Il nostro obiettivo è giungere alla progressiva sostituzione di tutti i nostri veicoli con automezzi a propulsione elettrica per contribuire alla salvaguardia del pianeta senza rinunciare ai nostri obiettivi di crescita e continuando a garantire alle aziende partner servizi di trasporto, logistica, global service e facility management di altissima qualità.”

“La sostenibilità, anche nel settore dell’automotive, rappresenta un obiettivo essenziale che andrà perseguito con costanza e gradualità – ha evidenziato l’onorevole Tullio Ferrante – È un iter complesso, nell’ambito del quale le imprese che, con coraggio decidono di intraprendere la strada della conversione al Green, devono essere accompagnate e supportate con ogni sforzo dallo Stato. Mercedes, con lungimiranza e consapevolezza dell’importanza della sostenibilità, prima di altri ha avviato un processo di conversione che sono certo la renderà leader nel settore. Le porte del Ministero sono e saranno aperte al confronto con quelle imprese che, come Mercedes-Benz e Sic Europe fanno dell’innovazione e del coraggio, le stelle polari del proprio agire.”