Arriva in Italia il Ford E-Transit

22 novembre 2021
100 Views

Fa il suo debutto sul mercato nazionale il primo veicolo commerciale completamente elettrico dell’Ovale Blu

Presentato a Milano, il nuovo Ford E-Transit, presto lo vedremo circolare per le strade italiane. Dopo 60 anni dalla sua nascita il mitico Transit si elettrizza e come, ogni veicolo Ford che si rispetti si presenta sul mercato carico di novità tecnologiche, ma soprattutto “pronto all’uso” e con prezzi estremamente competitivi: la versione Trend del Van 350 da 184 CV costa 48.500 euro.

Ne avevamo già parlato dell’E-Transitma con l’occasione diamo una rispolverata alle caratteristiche tecniche. Spinto da un potente motore elettrico da 135 kW (184 CV) o 198 kW (269 CV) di potenza massima, l’E-Transit dispone di una coppia di 430 Nm. La batteria standard da 68 kWh fornisce un’autonomia di guida fino a 317 km, non pochi, viste le dimensioni del veicolo. La portata lorda per la versione furgone arriva a 1.758 kg.

L’E-Transit, proprio come le versioni Diesel, verrà offerto in una gamma completa di varianti, 25 in tutto, tra furgone, furgone doppia cabina e chassis cabinati con diverse lunghezze e altezze del tetto e massa totale da 3,5 a 4,25 ton.

Inoltre, i veicoli godranno dell’esclusiva funzione ProPower Onboard, che fornisce fino a 2,3 kW da prese standard nell’abitacolo e nell’area di carico, per alimentare strumenti, luci, computer portatili e conversioni come le unità di refrigerazione.

La ricarica

E-Transit offre sia la ricarica in corrente alternata AC sia la ricarica rapida in corrente continua DC. Il caricabatterie di bordo da 11,3 kW è in grado di ricaricare completamente la batteria in un massimo di 8.2 ore. In corrente continua, E-Transit è, invece, in grado di accettare in ingresso una potenza massima di 115 kW che consente di effettuare una ricarica dal15% all’80% della capacità massima della batteria in appena 34 minuti.

Attraverso Ford Telematics, le flotte possono gestire senza problemi il pagamento della ricarica pubblica utilizzando la rete di ricarica Ford, così come procedere al rimborso dei dipendenti che ricaricano i veicoli a casa. Gli autisti possono anche individuare i punti di ricarica disponibili, accedere e richiedere un rimborso, mentre sono in viaggio, utilizzando l’app Ford Charge Assist integrata nelsistema SYNC 4 del veicolo e accessibile tramite il touchscreen da 12 pollici.

Mercato Italia

L’E-Transit verrà commercializzato in Italia entro la primavera del 2022 in un unico allestimento, Trend, con un livello di equipaggiamento, significativamente superiore al modello Diesel equivalente. Tra le caratteristiche standard, oltre al controllo elettronico della temperatura e al SYNC 4 con display touchscreen da 12 pollici, sono previsti il sistema Keyless Start, i sedili riscaldati, il parabrezza Quickclear e gli specchietti elettrici riscaldati. In più, a bordo è possibile essere sempre connessi grazie al modem integrato FordPass Connect; è incluso un abbonamento a FordPass Pro o Ford Telematics Essentiasl , l’accesso alla rete di ricarica FordPass per un anno e un abbonamento di un anno a Ford Telematics per i clienti della flotta.

Sistemi di sicurezza e assistenza alla guida Top

L’E-Transit dispone di Cruise Control, Pre Collision Assist con rilevamento dei pedoni, Lane Departure Warning, Lane-Keeping Aid e di sensori di distanza di parcheggio anteriori e posteriori, Reverse Brake Assist, che utilizza una telecamera e sensori per rilevare pedoni, ciclisti e ostacoli statici durante la retromarcia e può fornire un segnale di avvertimento prima di fermare automaticamente il veicolo in assenza di una reazione da parte del conducente. Una nuova Videocamera 360°, dà una vista dall’alto di tutto quello che circonda l’E-Transit su un touchscreen da 12” antiriflesso, dotato di una pellicola infrangibile. Sempre tramite touchscreen è possibile comandare il nuovo sistema di comunicazione e infotainment SYNC che è in grado di pianificare il percorso più efficiente e di aggiornare i conducenti su ricarica, traffico, disponibilità di parcheggio in tempo reale, individua le stazioni di ricarica, bar/ristoranti o bancomat nelle vicinanze. Una funzione intelligente aiuta a ridurre al minimo l’ansia da autonomia tenendo conto dei dati in tempo reale sullo stile di guida, il tempo atmosferico e le condizioni della strada. Tramite Amazon Alex è disponibile anche il controllo vocale. Dalla primavera 2022 il sistema consentirà di accoppiare due telefoni cellulari, consentendo l’utilizzo in parallelo di dispositivi personali e di lavoro.

Sempre connesso

Il nuovo E-Transit dispone di connettività sempre attiva, grazie allo strumento di intelligence Ford Telematics (fornito gratuitamente per un anno agli operatori delle flotte E-Transit) che permette di monitorare e gestire lo stato di salute del veicolo, insieme alla gestione della ricarica, agli avvisi EV, agli avvisi di incidenti e sicurezza dei veicoli e persino ai piani di addestramento personalizzati per i conducenti.

Attraverso il dashboard Telematics, gli operatori possono visualizzare in tempo reale i dati relativi alla loro flotta E-Transit, come la posizione del veicolo, l’autonomia e lo stato di carica, e possono monitorare e geolocalizzare i loro veicoli. È possibile anche programmare a distanza il Pre Conditioning mentre i veicoli sono in carica, in modo che non venga utilizzata energia della batteria per riscaldare o raffreddare la cabina all’inizio della giornata.

Gli autisti possono anche beneficiare di una gamma completa di funzioni per ottimizzare l’utilizzo del veicolo, compresa la possibilità di inviare facilmente i dettagli di qualsiasi problema utilizzando la Telematics Drive App, associarsi a veicoli specifici, individuare i punti di ricarica disponibili utilizzando il sistema SYNC 4 e identificare facilmente i costi di ricarica a casa che richiedono un rimborso, senza la necessità di presentare relazioni di spesa separate.

l clienti con flotte più piccole possono trovare facilmente le stazioni di ricarica, tenere traccia del livello di carica del loro veicolo, ricevere notifiche di ricarica  e pagare  la ricarica in movimento utilizzando l’app FordPass Pro.

Tutti i veicoli Ford E-Transit sono anche completamente integrati nel sistema FORDlive connected uptime, il servizio gratuito integrato e connesso a disposizione degli operatori di veicoli commerciali Ford che consente loro di massimizzare i tempi di attività, utilizzando in tempo reale i dati sulla salute del veicolo.

Costi digestione

Ford stima che i costi di manutenzione e riparazione saranno inferiori del 40% rispetto ai modelli equivalenti alimentati a gasolio. Per l’E-Transit è previsto un intervallo di servizio di un anno a chilometraggio illimitato e una garanzia di otto anni e 160.000 km per tutti i componenti elettrici ad alta tensione, oltre a un pacchetto di assistenza stradale per veicoli elettrici della durata di un anno, compresa la ricarica di soccorso. La rete di assistenza Ford nel Vecchio Continente conta già 1.500 concessionari certificati EV in tutta Europa e oltre 4.500 riparatori autorizzati pronti ad assistere i clienti “elettrici”.