Headline News
Via libera alla scissione Daimler (agosto 4, 2021 11:29 am)
Roadshow PETRONAS Urania (agosto 3, 2021 11:06 am)
Progetto ANITA (agosto 2, 2021 10:50 am)
Ciao Davide! (luglio 30, 2021 5:00 pm)
Partenership IVECO e Gruppo Alpega (luglio 29, 2021 3:58 pm)
MAN in aiuto degli alluvionati in Germania (luglio 28, 2021 11:48 am)

E’ nata ConfMobility, una guida per un futuro sostenibile

28 aprile 2021
116 Views

L’associazione di imprese promuove la transizione verso la mobilità sostenibile, leva strategica di sviluppo economico e occupazionale del futuro

Concepito da un gruppo di imprenditori nel 2020, il progetto ConfMobility oggi diventa realtà. L’iniziativa si prefigge di sintetizzare e fare chiarezza sul mare magno di normative europee che regolano lo sviluppo della mobilità sostenibile, fornendo alle imprese della filiera una vera e propria guida.

L’attuale sistema di mobilità di merci e persone, che contribuisce per il 25% in tutta Europa all’emissione di grandi quantità di CO2, dovrà essere profondamente rivisto e riorganizzato. ConfMobility vuole essere un punto di riferimento per le imprese in questa stagione di rilancio.

L’obiettivo principale è quello di supportare le aziende italiane che producono, vendono, distribuiscono e utilizzano i trasporti in questa fase di transizione green e digitale, fornendo loro gli strumenti e le competenze necessarie per  conformarsi agli obiettivi di sostenibilità così come indicati dall’Agenda 2030 della Commissione europea.

“Abbiamo sviluppato moltissime iniziative interessanti in stretta collaborazione con i nostri partner ed esperti nei vari settori: progetti come il Mobility Driver teso alla formazione dei nuovi  autisti, mestiere quest’ultimo in forte crisi, dovuto principalmente alla carenza di giovani che vogliono intraprendere questo percorso professionale; progetti che  intendono accompagnare i piccoli e medi distributori di carburante alla transizione ed alla progressiva sostituzione delle  colonnine di carburante con quelle energetiche (tra l’altro previste anche dalla recente Legge di Bilancio) – spiega Roberto Verano, il neo presidente di ConfMobility – In sintesi, vogliamo essere a fianco delle imprese per risolvere i loro dubbi, quesiti e perplessità sulla mobilità sostenibile. Saper individuare e intercettare i finanziamenti europei è un’ottima opportunità che ci viene concessa, che spesso, ahimè, non si concretizza o non viene sfruttata per mancanza di strumenti o risorse: anche su questo fronte vogliamo essere un punto di riferimento per le aziende.”

Per chi volesse saperne di più: www.confmobility.com

shares