Christian Fagetti

17 luglio 2017
4.266 Views

Ci vogliono tanta passione e grande perizia per lavorare con i trasporti eccezionali e Christian ne ha da vendere!

Christian Fagetti è di Oggiono in provincia di Lecco, ha 36 anni e guida il camion da quando ne aveva 19: “Sono sempre stato un autista dipendente. Inizialmente guidavo un Renault Trucks Midlum 210 e trasportavo merci per una ditta di queste parti, dall’Italia in tutta la Germania – racconta Christian – Dopo qualche anno sono andato a lavorare con la Autrasporti Pasqual Mario di Giussano, un’azienda specializzata in trasporto merci con autogru e trasporti eccezionali fuori sagoma. Oltre al trasporto forniamo anche l’assistenza per il montaggio e il posizionamento dei macchinari. E’ un lavoro di precisione che mi da molta soddisfazione. E’ impegnativo e talvolta la movimentazione di quei macchinari giganteschi fa paura, ma non posso farne a meno, mi piace troppo!”

Christian è anche un padre di famiglia. Lui e la sua compagna di vita, Jessica, sette anni fa hanno avuto uno splendido bambino Fabio. “Abbiamo deciso di sposarci nel 2014. E’ stata una festa splendida. Ci hanno accompagnato con lo Scania R480 di Pasqual e con lo Scania “musone” del mio amico Gigi Bianchi, istoriato con i lavori più importanti eseguiti dalla sua impresa dal Maestro Sergio Carazza. Per l’occasione Gigi ha tirato fuori dal garage anche il suo splendido Hummer rosso!”

Il lavoro di Christian prevede anche spostamenti internazionali. In questo caso deve stare lontano dalla famiglia per alcuni giorni: “Anche se amo il mio lavoro, mi dispiace ogni volta che devo allontanarmi da mia moglie e da mio figlio. Ora capisco mio padre che non voleva che facessi questo mestiere. Però la passione è tanta ed inevitabilmente l’ho trasmessa anche al piccolo Fabio! Dice sempre che da grande vorrà fare il camionista! E, per quello che mi riguarda, non cambierei il mio mestiere con nessun altro al mondo!”

Oggi Christian guida un Man 480 trattore tre assi con 20 metri di gru adibito a trasporto eccezionale. Christian si occupa anche della manutenzione ordinaria e della pulizia del veicolo ma non solo: “I fine settimana, nei momenti di tempo libero mi diverto a personalizzare il camion. Ultimamente ho verniciato i cerchioni con i colori della ditta, rosso e bianco.” Tuttavia Christian nutre una passione sviscerata per un altro marchio: “Il Man è una gran macchina, però io sono un amante dello Scania. Una volta che lo hai provato non ne puoi più fare a meno.” A riprova di quanto affermato Christian ci mostra il Grifone Scania che si è fatto tatuare sulla spalla!