Mercedes-Benz Trucks annuncia l’arrivo dell’eEconic elettrico al 100%

7 febbraio 2020
153 Views

Arriva il secondo truck pesante della Stella, dopo l’eActros, completamente elettrico dedicato ai servizi comunali

Silenzioso e a emissioni zero il Mercedes-Benz eEconic rappresenta un ulteriore importante passo in avanti nell’elettrificazione dei veicoli pesanti del Gruppo Daimler.

I primi li vedremo per strada nel 2021. L’avvio della produzione in serie è previsto per il 2022. Dapprima l’eEconic verrà offerto nella configurazione 6×2/N NLA in allestimento raccolta dei rifiuti.

L’eEconic si basa sul truck elettrico eActros per l’impiego nel servizio di distribuzione pesante, che verrà costruito in serie già dal 2021.

Gesa Reimelt

“Grazie alla nostra strategia globale basata su piattaforme – specifica  Gesa Reimelt, Responsabile E-Mobility Group di Daimler Trucks & Buses  – puntiamo su tecnologie e architetture standardizzate a livello mondiale anche nel campo dei veicoli elettrici e siamo in grado di accelerare enormemente i lavori di sviluppo grazie alle sinergie.”

 

 

Ralf Forcher

Il Mercedes-Benz eEconic si presta in modo ideale all’elettrificazione in virtù delle sue caratteristiche generali di impiego – spiega  Ralf Forcher, Direttore Marketing, Sales & Service Mercedes-Benz Special Trucks – caratteristiche che lo rendono idoneo tra l’altro alla raccolta rifiuti con costanti arresti e partenze e percorsi quotidiani pianificabili.”

 

 

La trazione è affidata a due motori elettrici asincroni trifase raffreddati a liquido, che funzionano con una tensione nominale di 400 volt,  posizionati accanto ai mozzi delle ruote dell’asse posteriore. Ciascun motore eroga 125 kW di potenza per 485 Nm di coppia massima, che il rapporto di trasmissione converte in 1.000 Nm: le prestazioni di guida sono, pertanto, paragonabili a quelle di un tradizionale truck Diesel. Undici pacchi di batterie agli ioni di litio da 240 kWh, che garantiscono un’autonomia di 200 km, sono alloggiati tre nell’area del telaio ed otto al di sotto dello stesso.

La cabina “DirectVision”, posizionata molto in basso, con tetto panoramico e porta lato passeggero in vetro, consente a chi guida un contatto visivo diretto con gli utenti della strada maggiormente vulnerabili, quali ciclisti e pedoni. Allo stesso tempo il conducente viene supportato da molteplici sistemi di assistenza intelligenti finalizzati alla sicurezza, come ad esempio l’assistente alle svolte. Autista ed equipaggio salgono o scendono dal veicolo attraverso due soli scalini, sempre sul lato opposto rispetto alla circolazione stradale. Ciò rende più sicura la discesa e contribuisce a evitare incidenti. Nell’abitacolo, la confortevole altezza interna rende più agile il passaggio da un lato all’altro della cabina.

L’eEconic è parte integrante della strategia di Daimler Trucks sul versante del trasporto elettrico.

Attualmente, il truck pesante Mercedes-Benz eActros, dotato di un’autonomia di circa 200 km, viene sottoposto a test intensivi mediante l’impiego concreto da parte dei Clienti in Germania e Svizzera. La prima consegna ai Clienti ha avuto luogo nel 2018. Negli Stati Uniti, anche i veicoli delle classi media e pesante Freightliner eM2 e Freightliner eCascadia vengono attualmente sottoposti a test nell’utilizzo concreto da parte dei Clienti. Oltre 140 autocarri leggeri del modello FUSO eCanter sono già in uso in varie città in tutto il mondo, tra cui New York City, Tokyo, Berlino, Londra, Amsterdam, Parigi e Lisbona.

L’E-Mobility Group Daimler Trucks & Buses sviluppa una strategia globale per la propulsione elettrica

Dal 2018, l’E-Mobility Group unifica il know-how mondiale di Daimler Trucks & Buses nel settore della mobilità elettrica, definendo una strategia trasversale rispetto ai marchi e ai segmenti sul versante dei componenti elettrici e dei prodotti. Analogamente alla strategia globale adottata per la piattaforma dei veicoli convenzionali, l’E-Mobility Group lavora ad un’architettura elettrica standardizzata a livello mondiale. Ciò consentirà di sfruttare al massimo le sinergie e di impiegare gli investimenti in modo ottimale. Al contempo, l’E-Mobility Group mette a disposizione un’offerta di consulenza di ampio respiro per i Clienti attenti all’intero ecosistema. L’obiettivo? Far sì che la mobilità elettrica sia sostenibile anche dal punto di vista del TCO (Total Cost of Ownership, costo totale di proprietà). L’E-Mobility Group vanta una presenza globale e i suoi dipendenti lavorano in diversi Development Center strutturati come una rete diffusa a livello mondiale, con sedi, ad esempio, a Portland (Stati Uniti), Stoccarda (Germania) e Kawasaki (Giappone).

Daimler Trucks & Buses: strategia aziendale sostenibile

Daimler Trucks & Buses persegue una strategia aziendale sostenibile ed entro il 2039 mira ad offrire nei mercati della triade Europa, Giappone e NAFTA solo veicoli nuovi che, nell’esercizio di marcia (“tank-to-wheel”), risultino neutrali rispetto alle emissioni di CO2. Già entro il 2022, nelle principali regioni di vendita Europa, Stati Uniti e Giappone, la gamma di veicoli Daimler Trucks & Buses dovrà comprendere veicoli di serie dotati di propulsione elettrica a batteria. Entro la fine del decennio, Daimler Trucks & Buses integrerà la sua offerta con veicoli di serie alimentati a idrogeno.

shares