Le novità di Mercedes-Benz Trucks Italia al Transpotec 2022

18 maggio 2022
Comments off
254 Views

La Stella, in occasione della Fiera dedicata al mondo dei trasporti, ha lanciato tre anteprime italiane: eActros, Actros L e FUSO Canter Euro VI Step E

Premesso che quest’anno Transpotec era centrato sulla sostenibilità facendosi soprattutto portabandiera dell’e-mobility, Mercedes-Benz Trucks Italia, non da meno si è presentata con la novità, assoluta per l’Italia, del proprio camion elettrificato. Stiamo parlando dell’eActros.

Nuovo eActros

L’eActros, il primo truck a trazione 100% elettrica della Stella costruito in serie. In quanto a struttura, il veicolo non deriva dalle versioni termiche, in quanto è stato completamente riprogettato in funzione della catena cinematica elettrica.

L’eActros per il momento è una motrice che può essere dotata di due o tre assi, in futuro giungerà anche la versione trattore. A seconda delle versioni, il truck elettrico è dotato di tre o quattro pacchi di batterie, da 105 kW ciascuno. La combinazione con 4 pacchi batterie (per un totale di 420 kWh) promette fino a 400 Km di autonomia. La trazione posteriore è assicurata dall’innovativo eAxle: un assale posteriore con due motori elettrici integrati ed un cambio a due velocità.

Entrambi i motori, raffreddati a liquido, generano una potenza continua di 330 kW (oltre 400 CV) ed una potenza di picco pari a 400 kW (oltre 540 CV) ed assicurano un’erogazione costante di potenza con un’elevata coppia di avviamento. In fase di frenata viene recuperata energia cinetica che viene nuovamente immessa nelle batterie e resa disponibile per l’uso da parte del sistema di trazione. Il cambio, a due velocità, assicura un’accelerazione potente. Grazie alla disposizione delle batterie, collocate in basso, al centro del telaio, dona una particolare stabilità al veicolo. La rumorosità, anche a pieno carico, rispetto alle versioni con motore termico, si riduce ad appena 10 dB consentendone l’utilizzo anche in orari notturni nei centri cittadini.

La ricarica

L’eActros può essere caricato con una potenza fino a 160 kW: una volta collegati a una normale stazione di ricarica da 400 A CC, i tre pacchi batteria richiedono poco più di un’ora per essere ricaricati dal 20 all’80%.

eConsulting

Mercedes-Benz Trucks accompagna le aziende di trasporto in ogni fase del loro percorso verso la mobilità elettrica. Con l’acquisto di un eActros si entra a far parte di un ecosistema che comprende anche consulenza e servizi, nonché una gamma di soluzioni digitali volte ad incrementare lo sfruttamento delle capacità del veicolo ed a ottimizzare il costo totale di proprietà. Per esempio, utilizzando i percorsi di guida esistenti per un cliente, è possibile stabilire un profilo di utilizzo altamente realistico e significativo per i truck elettrici. Il cosiddetto eConsulting non comprende solo l’elettrificazione dell’azienda ma, se il cliente lo desidera, include anche la pianificazione, la richiesta e l’implementazione di tutto ciò che riguarda l’infrastruttura di ricarica ed il collegamento alla rete elettrica. A tale scopo Mercedes-Benz Trucks ha stabilito una partnership strategica con Siemens Smart Infrastructure che metterà a disposizione dei clienti servizi di consulenza ad hoc e soluzioni tecnologiche innovative come la stazione di ricarica HPC (High Power Charging) Sicharge D, flessibile e modulare, capace di ricariche ultra fast.

Nuovo Actros L

Ricca di novità quest’ultima versione del “big” di Casa come le rinnovate MirrorCam, di cui vi abbiamo già parlato, funzioni di guida parzialmente automatizzate e sistemi di sicurezza ulteriormente migliorati.

Nuovo cuore

I nuovi Actros L saranno equipaggiati con gli OM471 di terza generazione, dei quali abbiamo già parlato, abbinati al nuovo cambio Powershift Advanced. La combinazione consentirà di ottenere un riscontro positivo sui consumi di carburante per una riduzione degli stessi fino a circa il 4% lasciando invariato il consumo di AdBlue.

Comfort ai massimi livelli

L’isolamento acustico è stato migliorato, così come la posizione di seduta, ora più bassa di 40 millimetri. Il nuovo equipaggiamento prevede un elegante rivestimento in pelle dei sedili e un nuovo rivestimento interno delle portiere. Nella zona letto il materasso include un topper dello spessore di 45 mm e la piacevole sensazione tattile offerta dalla parete posteriore della cabina. La sensazione di benessere può essere ulteriormente migliorata con i numerosi accessori della Interior Line di Mercedes-Benz Trucks.

Sempre più sicuro

Oltre a tutti i sistemi di sicurezza attiva già esistenti nelle versioni attuali, il nuovo Actros L dispone di sistema di assistenza alla svolta di seconda generazione, Active Sideguard Assist che, oltre ad allertare il conducente della presenza di ciclisti o pedoni in movimento sul lato passeggero, può anche effettuare una frenata automatizzata fino al completo arresto del veicolo (in caso di velocità di svolta non superiore ai 20 km/h), se il conducente non reagisce ai segnali di avvertimento.

Inoltre, l’Actros L dispone di serie anche di Active Brake Assist (ABA 5) della quinta generazione con riconoscimento dei pedoni. L’ABA 5 opera con una combinazione di radar e telecamere. Se il sistema rileva il pericolo di un incidente che coinvolge un veicolo che precede, un ostacolo fisso o una persona che attraversa improvvisamente la strada, il conducente riceve in prima battuta un avvertimento ottico ed acustico. Se il conducente non reagisce adeguatamente, in una seconda fase il sistema può avviare una frenata parziale. Se, ciò nonostante, è imminente una collisione, l’ABA 5 può eseguire una frenata di emergenza automatica, fino a una velocità del veicolo di 50 km/h. Infine, quando il veicolo è fermo, viene inserito automaticamente il freno di stazionamento elettronico.

Nuovo Fuso Canter Euro VI Step E

Grazie al diametro di sterzata più piccolo della sua classe, al suo elevato carico utile ed alla sua versatilità, il FUSO Canter è stato per decenni un bestseller internazionale tra i truck leggeri. Come il suo predecessore, il nuovo FUSO Canter è disponibile in cinque classi di peso (da 3,5 t a 8,55 t), con sei passi (da 2.500 mm a 4.750 mm), tre potenti motori (da 130 a 175 CV) e tre varianti di cabina: standard (1,7 m di larghezza), comfort (2,0 m) e cabina doppia (2,0 m). La novità è che oggi FUSO offre il Canter 3,5 t con cabina S in tutti i mercati con guida a destra e ha migliorato le possibilità di allestimento grazie ad un nuovo passo di 3.400 mm per i modelli 3S. Con un sistema di scarico compatto di nuova progettazione, inoltre, il nuovo FUSO Canter soddisfa la norma sui gas di scarico EURO VI STEP E.

Ultimo ma non ultimo…

In occasione del Transpotec, Mercedes-Benz Trucks ha presentato ufficialmente la nuova finanziaria Daimler Truck Financial Services Italia, che ha iniziato la sua attività lo scorso 1 aprile 2022. Il nuovo istituto promette soluzioni finanziarie flessibili, complete e personalizzabili, oltre a servizi all’avanguardia in grado di soddisfare al meglio le richieste della clientela.